Covid-19, bollettino 4 gennaio 2021: i dati aggiornati sulla pandemia

0
120

Il bollettino del Ministero della Salute e della Protezione Civile anche oggi certifica i casi di contagio da Covid in Italia

Come ogni giorno, l’appuntamento di InstaNews con i dati ufficiali della pandemia di Coronavirus in Italia.

Attorno alle 17 la Protezione Civile rilascia i dati del bollettino legato ai numeri dei casi Covid-19. Ieri sono stati registrati 357 morti ma per il bollettino completo del 3 gennaio gennaio 2021 potete consultare qui.

Covid-19, bollettino di oggi 4 gennaio

In attesa che il governo decida quali provvedimenti adottare quando scadrà il Decreto Legge Natale, questi sono i dati essenziali del bollettino di oggi.

Totale casi: 10.800 contagiati

Morti: 348

Tamponi: 77.993 tamponi

Dimessi/Guariti: 16.206 guariti

Ricoverati: +242 ricoveri

Terapie intensive: – 4

Tasso di positività: 13,8% (+0,0%)

Ogni giorno su Instanews  il monitoraggio dei casi di Coronavirus sia a livello nazionale che regionale.

Covid-19, il bollettino di oggi regione per regione in Italia

Questi i dati specifici e i dati di ogni singola regione, con una fotografia complessiva e poi nel dettaglio quella dei singoli territori. Analizziamo l’aumento dei contagi rispetto al giorno precedente.

Lombardia: +863

Piemonte: +460

Veneto: +1.682

Campania: +747

Emilia Romagna: +1.600

Lazio: +1.334

Toscana: +313

Sicilia: +1391

Puglia: +631

Liguria: +204

Friuli Venezia Giulia: +281

Marche: +355

Abruzzo: +121

Sardegna: +177

P.A. Bolzano: +142

Umbria: +54

Calabria: +221

P.A. Trento: +193

Basilicata: +37

Valle d’Aosta: +27

Molise: +82

Vaccino Covid, ecco chi è la prima persona al mondo a riceverlo
Vaccino Covid, come sta andando in Italia? (Websource)

Ad una settimana dal ‘Vax Day’ la data simbolica per aprire la campagna vaccinale in Italia, sono state somministrate finora quasi 120mila dosi del vaccino Pfizer-Biontech. Per la precisione, secondo i dati di questa mattina, sono 118.554 dosi rispetto alle quasi 480mila consegnate finora. In particolare parliamo di 71.104 alle donne e 47.450 a uomini. La fascia d’età a cui sono state iniettate più dosi è quella 50-59 anni (33.709 vaccinazioni), seguita dalla fascia 40-49 (27.320) e da quella 30-39 (20.789).