La Coop nella bufera per un tipo di pasta? Il web si scaglia contro l’azienda

0
221

Quanto sta accadendo in queste ore per la Coop è davvero molto singolare. Come risponderà l’azienda? Intanto è polemica.

Il web si sta scagliando contro l’azienda che gestisce una lunga catena di supermercati, markets ed ipermercati in tutta la filiera italiana e che a quanto pare ha un tipo di pasta che non è andato proprio giù al popolo social.

Quello che sta accadendo incuriosisce non poco coloro che ignorano completamente la faccenda ma che vorrebbero comprendere quel dettaglio in più che gli sfugge e che non gli permette di capire questa accesa polemica.

Ebbene sì, la polemica di queste ore coinvolge la Coop come conseguenza di un’altra accesa polemica nei confronti invece della Molisana che per evitare ulteriori danneggiamenti ha già chiesto scusa.

tripolini
tripolini from web source

A quanto pare alcuni dei tipi di pasta della Molisana sono precedentemente finiti sotto accusa da parte del popolo virtuale a causa dei nomi della pasta che inneggerebbero al fascismo e che hanno portato ad esprimersi a riguardo addirittura l’onorevole Laura Boldrini.

La Molisana prontamente aveva proceduto a scusarsi per la faccenda e rimediare per le accuse subite. In queste ore invece le accuse sono state mosse nei confronti della Coop rea di aver intrapreso le stesse azioni della Molisana.

Secondo il popolo del web infatti la Coop avrebbe un tipo di pasta, i tripolini, che sarebbero un chiaro richiamo al fascismo ed all’espressione colonialistica del fascismo stesso, salvo errori.

Insomma, dopo aver visto la Lidl debuttare nel mondo dello styling di scarpe e la Decò rispondere al “fuoco col fuoco”, adesso tocca alla Coop ed alla Molisana finire sotto gli occhi dei riflettori del web in cui questa volta le opinioni sono davvero molto contrastanti.