Covid, scoppia la bolla in casa Juve. Milan e campionato a rischio?

0
201

Dopo Alex Sandro un altro caso di covid in casa Juve. Pirlo è preoccupato, c’è il rischio di una nuova epidemia nel campionato

Pirlo preoccupato
web source

La tegola Covid si abbatte sulla Juve. La squadra bianconera che domani sera affronterà il Milan capolista è in difficoltà a causa del Coronavirus. Prima della ripresa del campionato, infatti, i bianconeri hanno perso il brasiliano Alex Sandro risultato positivo al tampone.

Da quel momento i campioni d’Italia hanno monitorato costantemente i propri calciatori come da protocollo e pochi minuti fa sono arrivate le analisi dei test effettuati questa mattina. Purtroppo per i tifosi juventini non ci sono buone notizie, in quanto Juan Cuadrado è risultato positivo. Lo ha comunicato la Juventus direttamente sul canale ufficiale twitter.

Il colombiano dunque, nonostante abbia scontato la giornata di squalifica domenica scorsa, non potrà rientrare in campo e affrontare i rossoneri nella sfida di domani sera.

Covid Juve, Cuadrado positivo. Rischiano anche altri giocatori

Cuadrado ha il covid
web source

Cuadrado è asintomatico e già in isolamento, ma la Juve teme che oltre ai due terzini ci siano anche altri giocatori a rischio. Il discorso vale anche per Dybala, ad esempio, che ieri aveva la febbre ma oggi si è allenato regolarmente e dovrebbe partire titolare visto l’affaticamento accusato da Morata.

Pirlo nella conferenza stampa di oggi ha mostrato preoccupazione: “In base ai risultati dei test decideremo la formazione”, ha dichiarato il tecnico dei bianconeri che comunque non ha cercato alibi per la sfida di domani.

A prescindere dal fatto che la partita dovrebbe giocarsi regolarmente e non dovrebbe verificarsi una nuova situazione simile a Juventus-Napoli, i tanti positivi che stanno emergendo in queste ultime ore fanno tremare la Serie A: cosa succederà al nostro campionato se il match di domani sera dovesse diventare un nuovo focolaio?