Ladri rubano scarpe e maglie dei calciatori: partita a rischio

0
103

Rubate maglie e scarpe ai giocatori, in dubbio Casertana-Catania. In Serie C la partita in programma oggi rischia di saltare dopo il furto nel magazzino

Ladri rubano scarpe e maglie dei calciatori: in Serie C partita a rischio
Ladri rubano scarpe e maglie dei calciatori: in Serie C partita a rischio (websource)

Ladri si introducono nello stadio, rubano scarpe e maglie dei calciatori e la partita rischia di non essere disputata. E’ accaduto in Serie C, in vista di Casertana-Catania prevista oggi. Nella notte tra sabato e domenica, qualcuno si è introdotto nello stadio “Alberto Pinto” di Caserta, forzando la porta del magazzino e rubando tutto ciò di cui necessitano i calciatori locali. Scarpe e maglie, lasciando praticamente vuoti gli scaffali. La brutta scoperta è stata fatta dai custodi dello stadio, che quando hanno aperto l’impianto si sono ritrovati con la porta del magazzino forzata e aperta.

Rubano scarpe e maglie: la partita in Serie C non si può giocare

E’ stata subito sporta denuncia e la società ha assicurato che farà di tutto per far disputare il match, previsto alle 12.30 contro la squadra siciliana. Si tratta del Catania, che già si trova a Caserta e che si recherà comunque allo stadio per la partita. Toccherà poi alla Casertana confermare che tutto è a posto e si può cominciare, ma prima i padroni di casa dovranno trovare dell’altro abbigliamento tecnico.

Non è facile reperire una tale quantità di scarpette e divise, quindi è corsa contro il tempo. Il gesto, in ogni caso, sembra essere più un atto intimidatorio che un furto effettuato per il valore di maglie e scarpe, tutte in gran parte già usate più volte. La Casertana deciderà a breve se dare l’ok per disputare la partita o chiedere il rinvio del match.