L’attore Armie Hammer accusato di cannibalismo: la dinamica

Incredibile ma vero: l’attore Armie Hammer è accusato di cannibalismo. L’uomo è finito nell’occhio del ciclone: un film cancellato e questa terribile accusa

L'attore Armie Hammer accusato di cannibalismo: la dinamica
L’attore Armie Hammer accusato di cannibalismo: la dinamica (websource)

Ma cosa sta combinando Armie Hammer? L’attore ne sta passando di tutti i colori, ed è finito nell’occhio del ciclone. Per lui la rinuncia al film con Jennifer Lopez: i motivi non sono ancora chiari. E soprattutto, per il protagonista di “Chiamami col tuo nome” la tremenda accusa di cannibalismo. Ebbene sì, proprio questo. E sembra un film horror che Hammer potrebbe interpretare, ma è tutto vero. L’attore, protagonista – tra gli altri – anche di Rebecca, è finito in una incredibile serie di accuse. Il 34enne è stato accusato di cannibalismo: avrebbe inviato alcuni messaggi sospetti a una fan tramite chat. Questi post sono stati fissati con degli screenshot e pubblicati da un account anonimo di nome “House of Effie”. Subito 25mila followers, tutti incuriositi dallo scandalo.

L’attore Armie Hammer accusato di cannibalismo

L’attore avrebbe scritto “Sono un cannibale al 100%” e altri messaggi dello stesso tenore: il contenuto è riportato dal sito Just Jared, in quanto alcuni post sono stati eliminati. “Voglio mangiarti – avrebbe scritto l’attore alla sua fan – fa paura ammetterlo, ma ho bisogno di bere il tuo sangue. Non l’ho mai detto a nessuno prima”. Il buon Hammer era già “attenzionato” per alcuni like messi allegramente ad account di “bondage“, una pratica di sesso estremo. Lui aveva risposto smentendo le voci: “Non rispondo a queste balle. Sono stupidi attacchi online”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @armiehammer

Intanto l’attore ha rinunciato (per sua scelta?) al film “Shotgun Wedding” con Jennifer Lopez. Questa la motivazione: “Non posso lasciare i miei figli soli per 4 mesi. Dovrei trasferirmi in Repubblica Domenicana per le riprese”. L’attore ha anche spiegato che la rinuncia è stata la sua, e che la Lionsgate, ditta produttrice, lo ha appoggiato e sostenuto nella sua scelta. Hammers si è separato lo scorso luglio dalla moglie Elizabeth Chambers: il motivo è la presunta infedeltà di lui. Ora la donna si è detta “scioccata e disgustata” per queste terribili accuse.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @armiehammer