Il Napoli non compra nessuno e i tifosi sono preoccupati: cosa sta succedendo

Il Napoli vive un momento difficile: c’è tensione tra De Laurentiis e l’allenatore Gattuso, e dal mercato non sono arrivati rinforzi

Il Napoli non compra nessuno e i tifosi sono preoccupati: cosa sta succedendo
Il Napoli non compra nessuno e i tifosi sono preoccupati: cosa sta succedendo (websource)

Si chiude la sessione di calciomercato invernale. Una delle più “mosce” e con meno emozioni degli ultimi anni. Un po’ pietoso chi ancora cerca di enfatizzare il mercato, che con la crisi del Covid (ma anche prima le cose non che andassero bene) gira al ribasso e con le “big” praticamente ferme. Non c’è nulla da spettacolarizzare, a maggior ragione quando si parla del Napoli. Il club azzurro in questa sessione ha soltanto venduto. Zero acquisti e quattro cessioni. È partito Arkadiusz Milik, già fuori rosa. Il polacco è andato al Marsiglia con la formula del prestito con obbligo.

Ha detto addio anche l’altra prima punta, Fernando Llorente: per lo spagnolo (come Milik in scadenza a giugno) è arrivata la soluzione Udinese. Il Napoli lo ha liberato praticamente gratis. E poi due prestiti: quello di Kevin Malcuit, che va alla Fiorentinaper soli sei mesi (tornerà il 1 luglio) e Adam Ounas, che passa al Crotone, dove giocherà fino al termine della stagione. Sia per l’algerino che per il francese operazioni a costo zero. Malcuit era di fatto fuori dal progetto, mentre Ounas era stato prestato al Cagliari in estate, che ha poi deciso di liberarsene in questa sessione.

La partita di campionato Serie A Napoli-Fiorentina si giocherà regolarmente alle 12.30. Scongiurato il rinvio: tutti positivi i tamponi
Rino Gattuso

Napoli, zero acquisti a gennaio: i tifosi sono preoccupati

E finisce qui: una serie di movimenti di giovani che vanno e vengono e null’altro di “concreto” da raccontare. Restano in scadenza Hysaj e Maksimovic: rinnovo improbabile, andranno via a parametro zero e già da oggi potranno firmare per la loro nuova squadra. Il Napoli non ha trattato nessun rinforzo: sono emerse voci riguardanti Emerson Palmieri (rimasto al Chelsea) e Junior Firpo (confermato al Barcellona) e poco altro. Forse il ds Giuntoli ha fatto qualche sondaggio, ma probabilmente non è nemmeno così.

Si è parlato di un addio di Ghoulam, che non ha ricevuto offerte ed è rimasto: una sua partenza senza un rimpiazzo sarebbe stata comunque complicata. Stanislav Lobotka, invece, a un anno dal suo arrivo a Napoli, ha ricevuto una richiesta dal Torino, ma il club azzurro ha preferito tenersi il centrocampista (e i granata hanno virato su Mandragora). Non trovano riscontri le voci su un interesse dell’Arsenal per Mertens, che del resto è infortunato. Qualche sondaggio è arrivato per Meret, ma per la prossima stagione: la Roma cerca un portiere e valuta anche il giovane friulano. Ma se ne parlerà in estate, quando il Napoli, finalmente, comprerà qualcuno.