GF VIP, il bel gesto di Maria Teresa Ruta nei confronti di Dayane Mello spiazza tutti

La morte del fratello di Dayane ha lasciato tutti senza parole. Maria Teresa Ruta ha preso l’iniziativa e ha scritto una lettera commovente

Maria Teresa Ruta
web source

Nella casa del Grande Fratello Vip è calato un velo di dolore e tristezza dopo che tutti sono venuti a conoscenza della morte del fratello minore di Dayane Mello. La modella brasiliana è stata ovviamente la più colpita dal lutto, che ha visto suo fratello Lucas morire giovanissimo in un incidente stradale.

La donna ha inizialmente lasciato la casa per poi rientrare quando ha capito che le sarebbe stato impossibile raggiungere la sua famiglia in Brasile a causa delle recenti normative italiane che hanno cancellato tutti i voli da e per il paese sudamericano senza alcuna eccezione.

Tutti i concorrenti si sono ovviamente stretti al dolore della brasiliana e avevano anche meditato di abbandonare il reality o comunque di “regalare” la vittoria a Dayane dopo quanto successo. Ieri dalla casa gli ospiti hanno fatto volare una lanterna, ma c’è anche chi ha voluto esternare i propri sentimenti usando carta e penna.

Maria Teresa Ruta, la lettera commovente dedicata al fratello di Dayane

Parliamo di Maria Teresa Ruta che, per esprimere la sua vicinanza alla Mello, ha deciso di scrivere una poesia dedicata a Lucas, il giovanissimo fratello scomparso ieri. I versi, ovviamente, sono ispirati dai racconti che la stessa Dayane aveva confidato agli altri concorrenti del reality show, come ad esempio di quando da bambini andassero insieme in bicicletta:

“La vita è maledetta, c’eri tu eravamo in bicicletta, ma buia ora è la mia notte per tenerti con me ho provato a fare a botte, ma dal mio sogno ti hanno strappato e all’alba solo dolore è entrato. Non posso neppure da te venire, mi è solo concesso di soffrire, ma appena chiuderò le mie gonfie palpebre, desidero vederti ancora tra le mie tenebre, così mio dolce Lucas, ti imploro con amore, rientra almeno nei miei sogni per favore!”

La lettera è stata letta, con molta commozione da Maria Teresa a Tommaso Zorzi. Ecco il video di quel momento emozionante.