Covid-19, bollettino del 7 febbraio 2021: zone rosse in diversi comuni

Come ogni pomeriggio arriva il bollettino del Ministero della Salute e della Protezione Civile con tutti i casi di contagio da Covid in Italia

Tutti i giorni il punto sulla pandemia da Coronavirus in Italia arriva grazie ai dati ufficiali della Protezione Civile e del Ministero, che InstaNews vi racconta in diretta.

Covid-19, bollettino di oggi 25 dicembre: il report di Natale sulla pandemia
Covid-19, bollettino del 7 febbraio 2021 (Websource)

Da quando è scoppiata la pandemia, arriva puntuale attorno  alle 17 la Protezione Civile fornisce i dati del bollettino legato ai numeri dei casi di Covid-19. Se volete leggere il bollettino del 6 febbraio 2021 potete farlo qui.

Tutti i dati del contagio di oggi, 7 febbraio 2021

Totale casi: 11.641 contagiati

Morti: 270

Tamponi: 206.789
Dimessi/Guariti: 11.380 guariti

Ricoverati: -142 

Terapie intensive: -3

Tasso di positività: 5,6% (+0,9%)

Vaccinati totali: 2.535.295

Riportiamo anche i dati relativi ad ogni singola regione, con una tabella complessiva e il  dettaglio dei singoli territori. Valutiamo insieme l’aumento o la diminuzione dei contagi rispetto ai dati del giorno precedente.

Lombardia: +1515

Veneto: +496

Campania: +1741

Piemonte: +624

Emilia-Romagna: +1382

Lazio: +920

Toscana: +574

Sicilia: +668

Puglia: +765

Liguria: +364

Friuli-Venezia Giulia: +285

Marche: +394

Abruzzo: +436

Sardegna: +470

P.A. Bolzano: +154

Umbria: +382

Calabria: +127

P.A. Trento: +175

Basilicata: +77

Valle d’Aosta: +1

Molise: +91

Un weekend tutto in giallo in buona parte d’Italia, ma ci sono comuni che hanno chiesto di diventare zona rossa oppure sono stati costretti a farlo. I casi maggiori in Umbria che ha un indice Rt ben superiore a quota 1. La zona rossa umbra è stata decisa dopo un’ordinanza firmata dalla presidente della Regione, Donatella Tesei, nella serata di sabato 6 e sarà valida per due settimane. Interessa tutta la provincia di Perugia oltre ai comuni ternani di  Amelia, Attigliano, Montegabbione, Calvi dell’Umbria, Lugnano in Teverina e San Venanzo.

Zona rossa dall’8 febbraio anche in Abruzzo nei comuni di San Giovanni Teatino, Atessa (Chieti) e Tocco da Casauria (Pescara) mentre in Toscana tocca a  Chiusi, in provincia di Siena. E ancora, a
Corzano (Brescia), più di 100 dei 1400 abitanti sono risultati positivi al Coronavirus, in particolare alla variante inglese. Quindi scuole chiuse almeno fino al 15 febbraio. Infine in Campania il comune di Piaggine, in provincia di Salerno, sarà zona rossa almeno fino al 13 febbraio.