Covid-19, bollettino del 10 febbraio 2021: Italia prima in Ue per vaccinazioni

Come ogni pomeriggio arriva l’appuntamento con il bollettino del Ministero della Salute e della Protezione Civile: i numeri del contagio da Covid in Italia

Il quadro sulla pandemia da Coronavirus in Italia arriva puntuale ogni giorno con i dati ufficiali della Protezione Civile e del Ministero, che InstaNews vi illustra in tempo reale.

protezione civile, Bollettino covid
websource

Da quando l’Italia è stata colpita dalla pandemia, ogni giorno puntuale verso le 17 la Protezione Civile fornisce i dati del bollettino legato ai numeri dei casi di Covid-19. Per leggere il bollettino del 9 febbraio potete cliccare qui.

Tutti i dati del contagio di oggi, 10 febbraio 2021

Totale casi: 12.956 contagiati

Morti: 336

Tamponi:  310.994
Dimessi/Guariti: 16.467 guariti
Ricoverati: -232

Terapie intensive: -15

Tasso di positività: 4,2% (+0,3%)

Vaccinati totali: 2.712.988

Scendiamo più nel dettaglio con i dati relativi ad ogni singola regione. C’è la tabella complessiva e il  dettaglio dei singoli territori che mostra l’aumento o la diminuzione dei contagi rispetto ai dati del giorno precedente.

Lombardia: +1.849

Veneto: +828

Piemonte: +669

Campania: +1.635

Emilia Romagna: +930

Lazio: +1.027

Toscana: +671

Sicilia: +695

Puglia: +1.063

Liguria: +364

Friuli Venezia Giulia: +361

Marche: +421

Abruzzo: +314

Sardegna: +161

P.A. Bolzano: +789

Umbria: +415

Calabria: +214

P.A. Trento: +305

Valle d’Aosta: +7

Basilicata: +94

Molise: +144

Al momento l’Italia con 1.214.139 persone che hanno ricevuto entrambe le dosi di vaccino è il primo Paese europeo per numero di vaccinazioni effettuate. A seguire troviamo la Germania con 1.024.631 e la Spagna con 838.782.

La Germania invece con 3.369.433 dosi è invece la prima nazione dell’Ue per il totale delle somministrazioni, seguita dall’Italia con 2.899.495 dosi e dalla Francia, con 2.216.826. Previsto questa settimana l’arrivo di quasi 1,2 milioni di dosi: 510.120 sono di Pfizer, 132mila di Moderna e 542.400 di AstraZeneca.