Rai, censurato l’intervento di Luca Ciriani (Fratelli d’Italia)? Le accuse mosse al Senato

E’ stato censurato in televisione l’intervento del Senatore Luca Ciriani? In diretta dal Senato le accuse che hanno fermato la Casellati.

Mario Draghi
web source

Un caso increscioso e che fa molto discutere all’interno dei banchi del Senato. Accuse molto gravi e che hanno colto impreparata la Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati che subito ha dichiarato che avrebbe fatto gli accertamenti del caso. Una giornata molto lunga quella in Parlamento, centro del dibattito è la fiducia al Governo appena nato del Presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Draghi. Quanto accaduto non fa altro che porre l’accento su un dibattito sempre presente.

La Casellati spiazzata dalle accuse di Fratelli d’Italia

La presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati
La presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati (websource)

Tante ore di scontri e confronti in Senato per decidere se dare o meno la fiducia al neo Governo frutto di un accordo fra quasi tutti i partiti in Parlamento e che pone al centro Mario Draghi.

Quasi tutti perché manca proprio il partito di Giorgia Meloni, Fratelli d’Italia, che sin da subito si sono posti in opposizione assieme a pochi altri senatori che si sono espressi in dissenso rispetto ai propri partiti che invece sono passati in maggioranza di Governo.

La Presidente Casellati chiude il caso: nessuna censura

Durante gli interventi all’interno dell’aula hanno preso parola i senatori di Fratelli d’Italia per comunicare che durante l’intervento del Senatore Ciriani per la dichiarazioni di fiducia o meno al neo Governo la rete principale italiana, la Rai, avrebbe censurato le dichiarazioni del Senatore in questione mandando la pubblicità nel mezzo dell’intervento.

Il tutto ha spiazzato la Presidente del Senato della Repubblica che ha promesso un intervento conoscitivo immediato sulla vicenda. Quest’ultima,dopo alcuni minuti, ha poi confutato l’ipotesi di censura dicendo che in realtà era un semplice cambio di rete (fra rai 2 e rai 3) riferendo quanto le è stato detto. La Presidente ha poi specificato che in ogni caso potranno fare ulteriori accertamenti del caso.