Il Codacons boccia il GF Vip ed elogia Barbara d’Urso: due giudizi contrastanti

GF Vip, arriva dal Codacons la bocciatura per il Grande Fratello Vip e lo “strano” elogio a Barbara D’Urso

Il Codacons boccia il GF Vip ed elogia Barbara d'Urso: due giudizi contrastanti
Il Codacons boccia il GF Vip ed elogia Barbara d’Urso: due giudizi contrastanti (websource)

Giudizi contrastanti per i “boss” dei reality show di Mediaset. Stavolta è il Codacons (l’associazione dei consumatori) che si esprime in modo perentorio sui programmi più seguiti di Canale 5. E a sorpresa, il presidente dell’associazione Carlo Rienzi ha pesantemente bocciato il GF Vip condotto da Alfonso Signorini. Un giudizio molto duro nei confronti del “Grande Fratello”, che secondo il Codacons andrebbe addirittura chiuso.

Lo ha dichiarato Rienzi in un’intervista al settimanale “Nuovo“. “Si tratta di esperimenti televisivi falliti e strafiniti”,  ha spiegato. Il presidente ha aggiunto: “Io non lo chiamerei “Grande Fratello Vip”, ma “Nip”. Un giudizio severo, proprio per rappresentare la nullità che secondo il Codacons rappresenta questo show. Esperimenti finiti e falliti, che non sono né più divertenti né tantomeno innovativi, è il giudizio dell’associazione consumatori.

Carlo Rienzi
Carlo Rienzi

Il Codacons “distrugge” il GF Vip ma elogia Barbara d’Urso

Bocciatura pesante per quelli che vengono definiti contenitori di cattivo gusto, trash e volgarità a non finire. E a sorpresa, invece, arriva un inaspettato giudizio positivo per Barbara d’Urso e i suoi programmi. Incredibilmente, per il presidente del Codacons le trasmissioni della conduttrice campana fanno addirittura cultura.

“Lei è sicuramente di un livello superiore – afferma Rienzi sa fare informazione, e la fa molto bene. Devo dire che non apprezziamo quando fa diventare dei vip persone che sono nullità assolute, perché questo meccanismo lancia messaggi pericolosi. Eppure, rispetto a quanto si vede in tv, i suoi programmi sono culturali”. Da capire se il presidente Codacons stesse dicendo sul serio, o se nelle sue parole c’è – magari – un velo di ironia. Anche perché, come ben sappiamo, moltissimi temi delle trasmissioni della d’Urso attingono a piene mani proprio dal Grande Fratello Vip di Alfonso Signorini.