Sanremo 2021, Colapesce e Dimartino: quel video che ha fatto infuriare l’UDC

Colapesce e Dimartino saranno protagonisti al prossimo Festival di Sanremo. Scopriamo qualche curiosità sugli artisti e, per chi non lo ha già visto, il video della polemica.

Colapesce e Dimartino
web source

Colapesce e Dimartino sono due artisti molto apprezzati dal pubblico italiano. Entrambi siciliani, hanno costruito la loro carriera nel settore della canzone d’autore ed ora parteciperanno insieme all’edizione 2021 di Sanremo in cui partiranno tra i favoriti soprattutto per il Premio della Critica. Andiamo a scoprire qualcosa in più sulla loro biografia.

Chi sono Colapesce e Dimartino

Il tour del duo
web source

Lorenzo Urciullo, in arte Colapesce, ed Antonio Dimartino, in arte Dimartino, sono entrambi originari della Sicilia: il primo è di Solarino mentre il secondo è di Palermo. La loro carriera ha seguito dei passi simili fino al successo: entrambi, infatti, erano i leader dei loro due gruppi rispettivi, Albanopower per Lorenzo e Famelika per Antonio.

Successivamente hanno entrambi intrapreso la carriera da solista. Dimartino ottiene un grande successo nel 2010 con il brano “Ho sparato a Vinicio Capossela”, mentre Colapesce verrà notato due anni dopo con il singolo “Restiamo a casa” contenuto nell’album “Un meraviglioso declino”.

Dopo vari dischi da solisti nel 2020 i due decidono di collaborare e dalla loro unione nasce l’album “I mortali” dal quale sono stati estratti diversi singoli: L’ultimo giorno, Adolescenza nera, Rosa e Olindo, Luna araba con Carmen Consoli. Il disco è stato davvero un successo, tanto che il duo ha convinto Amadeus a dargli una chanche sul palco dell’Ariston.

Il video satirico che ha fatto infuriare l’UDC

La loro partecipazione a Sanremo, però, ha già suscitato tantissime polemiche. Il tutto è dovuto principalmente ad un video pubblicato dalla coppia su Youtube in cui venivano spoilerati, con ironia, i vincitori di tutti i premi del Festival compresa la loro posizione finale, la quinta. A stabilire i premi, secondo quanto narrato nella clip, sarebbero stati i Cavalieri di Malta e l’UDC.

Il partito politico, nonostante ci fosse un’evidente lato ironico nel video, non ha gradito assolutamente il riferimento fatto a loro ed ha inviato ai due cantautori una nota firmata dal coordinatore nazionale Gero Palermo: “Ci riteniamo offesi che ancora, nel 2021, vengano fatte simili allusioni. Sono Siciliano anch’io, per altro, come i due cantautori in questione, e abbiamo vissuto le stesse realtà; mi auguro che questo malinteso venga subito chiarito”.

Colapesce e Dimartino saranno in gara a Sanremo con il brano “Musica leggerissima”. Chissà se alla fine le loro previsioni si riveleranno azzeccate.