Ezio Greggio, clamoroso retroscena: “Ho rifiutato Sanremo”

Ezio Greggio è sulla cresta dell’onda da tantissimi anni. In un’intervista ha svelato alcuni retroscena della sua carriera

Ezio Greggio
web source

Presentatore, attore, comico. Ezio Greggio è uno dei personaggi più importanti della televisione italiana. Apprezzatissimo soprattutto per la sua veste di conduttore nel tg satirico di Mediaset “Striscia la Notizia”, Greggio ha un passato di tutto rispetto nel mondo dello spettacolo ed ha anche sfiorato il festival di Sanremo.

Il comico ha iniziato la sua carriera giovanissimo e in una lunga intervista al “Corriere della Sera” ha parlato di alcuni episodi del suo passato, anche abbastanza recente, come ad esempio l’idea di lanciare un talk show in seconda serata ispirato al “David Letterman show”: “Un anno e mezzo fa ho fatto un numero zero. C’erano la scrivania, il pubblico, la musica live. Lo mostrammo a Mediaset, tutti entusiasti. Mai andato in onda. Ho chiesto lumi e non ho capito perché non si è fatto. Prima o poi, da qualche parte, lo porterò”.

Ezio Greggio e Sanremo, il motivo del suo rifiuto

Il presentatore con Antonio Ricci
web source

Oltre al discorso relativo all’idea del suo talk show, Greggio ha svelato anche di aver parlato con la Rai per la conduzione del festival di Sanremo: “Ricordo un approccio pesante per condurre Sanremo. Ma ho contratti con Mediaset che si rinnovano e diventa difficile fare trattative”.

Inoltre il presentatore ha dichiarato di avere una grande intesa ed amicizia con Antonio Ricci, cosa che rende difficile per lui lasciare Mediaset per la Rai. Tantissimi gli aneddoti legati alla storica trasmissione di Canale 5, come ad esempio quando Enzo Iacchetti era convinto che la proposta di condurre Striscia fosse tutto uno scherzo organizzato.

E per quanto riguarda la sua passione calcistica, Ezio non ha rinnegato la sua fede juventina nemmeno di fronte a Berlusconi che, per tutta risposta, gli disse: “Ho trovato la soluzione: compro anche la Juventus”.