Google annuncia novità per Youtube. Ecco di cosa si tratta

Google ha annunciato su Twitter novità importanti per quanto riguarda Youtube. Da oggi gli utenti avranno una funzione in più. I dettagli

Google è un’azienda da sempre impegnata ad offrire ai suoi utenti servizi migliori. Il colosso americano è continuamente alla ricerca di piccoli dettagli che possano soddisfare coloro che usufruiscono dei suoi prodotti. Per farlo, Google esegue molti test di gradimento. Questi sondaggi servono a capire cosa realmente chiede un utente, cosa bisogna cambiare e cosa, invece, va lasciato intatto.

Logo YouTube
web source

Questa volta le novità riguardano YouTube. La piattaforma web più famosa del mondo fa parte del gruppo Google dal 2006. Da quel momento è diventata molto nota e tutti coloro che sono alla ricerca di un video l’hanno consultata almeno una volta nella vita. Adesso Google ha annunciato novità proprio per YouTube. Queste migliorie sono state decise anche grazie ai risultati dei test fatti agli utenti.

YouTube inizierà a non mostrare più il numero dei dislike (i non mi piace, quelli col pollice verso il basso). L’annuncio è arrivato poche ore fa. Vediamo nel dettaglio cosa cambierà sulla piattaforma Youtube a partire dai prossimi giorni.

Youtube annuncia: “Niente più dislike ai video”

A breve gli utenti YouTube non potranno più esprimere dissenso nei confronti di un video. Lo ha annunciato la piattaforma attraverso Twitter. Gli utenti potranno soltanto cliccare sul pollice verso l’alto, mentre quello verso il basso è destinato a sparire. La decisione è arrivata dopo una serie di test e sondaggi fatti negli ultimi mesi. La maggior parte delle persone coinvolte in questi test ha dichiarato di non amare molto i dislike.

Youtube like dislike
web source

Per il momento si tratta soltanto di un test, quindi non tutti gli utenti potranno visionare la nuova versione. E non è stato precisato quanto tempo durerà il test prima di diventare qualcosa di definitivo. Negli ultimi anni la politica di Youtube sui commenti è stata chiara: niente offese o commenti oltraggiosi. Togliere i non mi piace è un altro passo verso quella direzione.

Youtube ha specificato che la decisione è stata presa dopo numerose segnalazioni da parte di alcuni creatori di video. Queste persone erano spesso vittime di campagne di denigrazione e i loro video collezionavano centinaia di dislike soltanto perché trattavano temi divisivi. Per questo motivo Google ha deciso di effettuare dei sondaggi e adesso è arrivata questa decisione importante.

Non si sa se questo aggiornamento riguarderà la versione web o anche le app per smartphone. Sicuramente nelle prossime settimane arriveranno aggiornamenti e novità. Ovviamente il titolare dell’account potrà continuare a vedere il numero di like e dislike. Questo dato sarà però invisibile agli utenti. Si tratta di una decisione molto simile a quella presa da Instagram l’anno scorso.

Il social di foto più famoso del mondo, per evitare che influencer e personaggi famosi facessero collezioni di like anche a pagamento, aveva inizialmente deciso di oscurare a tutti il dato sui like. Poi, probabilmente pressato da alcuni influencer con milioni di followers, ha parzialmente fatto marcia indietro, mostrando i like soltanto ad una percentuale dei post di un utente. È probabile che possa accadere la stessa cosa anche per gli utenti di YouTube.