Tommaso Zorzi dice già addio a Mediaset? Potrebbe sbarcare su Discovery

Discovery lancia la versione italiana di Drag Race. Secondo DavideMaggio.it Tommaso Zorzi in giuria, che potrebbe dire addio a Mediaset

Tommaso Zorzi dice già addio a Mediaset? Potrebbe sbarcare su Discovery
Tommaso Zorzi dice già addio a Mediaset? Potrebbe sbarcare su Discovery (websource)

Sembra essere già finito l’idillio tra Tommaso Zorzi e Mediaset. Questo ciò che scrive il sito davidemaggio.it, che spiega come il vincitore dell’ultima edizione del Grande Fratello Vip potrebbe dire presto addio alla rete del Biscione. Eppure, l’influencer è (o forse era) considerato un astro nascente della televisione italiana. Se così fosse il suo addio a Mediaset sarebbe sorprendente.

Tutto nasce dal progetto di Discovery, la nuova tv on demand: sarebbe in arrivo la prima edizione italiana di “Drag Race”, un noto format estero. Si tratta di un reality show nato in America dove alcune Drag Queen si mettono in competizione. Zorzi, secondo davidemaggio.it, sarebbe tra i giurati. Questo significherebbe l’addio a Mediaset.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tommaso Zorzi (@tommasozorzi)

Leggi anche – Tommaso Zorzi, che succede? Mediaset cancella tutti i suoi programmi

Tommaso Zorzi potrebbe lasciare Mediaset per Discovery

Quindi Tommaso Zorzi potrebbe lasciare Mediaset? ancora è prematuro dirlo. La considerazione, anche tra i colleghi del piccolo schermo, non è affatto cambiata. In molti sono pronti a scommettere sul futuro successo del vincitore del GF Vip ma qualche segnale, tuttavia, esiste. L’azienda ha scelto Elenoire Casalegno per il programma di Italia 1 che sembrava destinato a Zorzi, mentre il suo “Punto Z” è stato prima cancellato dalla tv classica e poi pure dal formato on demand. Si parla di scarsi ascolti, anche se dall’azienda hanno minimizzato parlando di una chiusura tutto sommato programmata in quanto il programma aveva raggiunto il suo scopo.

Altro indizio ci arriva direttamente da Tommy che pochi giorni fa in alcune stories su Instagram parlava di una grande novità, un progetto futuro su cui non è sceso in dettagli. La sola cosa che traspariva dalla sua espressione divertita era l’impazienza di gettarsi in questo nuovo progetto e la certezza che questo format sarà molto divertente. Insomma il sorrisino malizioso con cui dava la notizia e le poche informazioni a riguardo sembrano portare al nuovo programma di Discovery

Per quel che riguarda Drag Race, a giudicare le performances ci saranno un uomo omosessuale, una drag queen e una donna attenta ai temi dell’LGBT. Nella prima puntata ci sarà la presenza di Ru Paul, che dovrebbe fare da conduttore. Chissà se per Zorzi il passaggio a Discovery porterà fortuna, visto che il simpatico influencer va fortissimo sui social (il suo terreno naturale) ma dal punto di vista dell’Auditel si aspettava qualcosa in più. In ogni caso c’è tempo, visto che le registrazioni di Drag Race sarebbero previste per settembre.