Royal Family, ha perso il titolo nobiliare, lo ha deciso la regina

È arrivata la decisione che nessuno avrebbe mai voluto. Adesso è ufficiale, non fa parte più della Royal Family. Lo ha deciso la Regina Elisabetta II attraverso un comunicato ufficiale

La Royal Family britannica sta attraversando un periodo particolarmente complicato. L’ultimo biennio è stato pieno di eventi, quasi tutti spiacevoli per i membri della corona inglese. Nel gennaio 2020, Harry e Meghan hanno deciso di lasciare la Gran Bretagna per trasferirsi oltreoceano. Oggi vivono negli Stati Uniti d’America, precisamente nella Contea di Santa Barbara, in California. La loro villa di Montecito ha un valore di circa 14 milioni di dollari.

Regina Elisabetta 22-01-2022
Foto: Geoff Pugh – WPA Pool per Getty Images copertina

Il 2021 è stato probabilmente l’anno peggiore da quando è morta Diana Spencer. Mentre gli scandali che coinvolgono il Principe Andrea prendevano sempre più piede, la Regina Elisabetta II ha dovuto piangere la scomparsa di suo marito Filippo, avvenuta lo scorso 9 aprile. Come se non bastasse, l’anziana sovrana ha dovuto sopportare anche la morte di alcune collaboratrici di vecchia data.

Per non parlare delle continue voci su un possibile divorzio tra Carlo e Camilla, le stranezze di Meghan Markle e il pessimo rapporto tra William ed Harry. Il 2021 è terminato con un ricovero in ospedale per Sua Maestà, che ha dovuto rinunciare ad alcuni eventi pubblici in presenza. Un periodo molto negativo ma adesso c’è un nuovo scandalo che riguarda un membro molto importante della Royal Family. La regina ha deciso di negargli addirittura il titolo nobiliare. Scopriamo insieme di chi si tratta e perché questa vicenda sta facendo scalpore nel Regno Unito.

Ti potrebbe interessare anche – Test: dimmi quale supereroe sei e scoprirai la tua vera personalità

Il Principe Andrea scaricato dalla Royal Family

Il Principe Andrea dovrà affrontare un delicato processo giudiziario negli Stati Uniti. Le accuse di molestie sessuali sono state accolte dal giudice e dunque il Duca di York sarà costretto a difendersi fino alla fine per evitare la galera. Il figlio della Regina Elisabetta II è stato accusato da Virginia Giuffre di aver abusato di lei quando era ancora minorenne. La presa di posizione della Royal Family è stata durissima.

Comunicato Royal Family 22-01-2022
Fonte: profilo ufficiale Instagram Royal Family

“In seguito all’approvazione della Regina, le affiliazioni con l’esercito e il patronato reale del Duca di York sono tornati a essere una Sua responsabilità. Il Duca di York continuerà a non assumere alcun dovere pubblico e si difenderà in questo caso come un privato cittadino”. Questo è il comunicato emesso da Buckingham Palace, pubblicato sul profilo ufficiale Instagram della Royal Family.

Sullo stesso argomento – Royal Family: incredibile, Carlo ha rifiutato di farlo!

I legali di Andrea avevano chiesto di archiviare la causa, provando ad utilizzare un accordo che la Giuffre aveva stipulato con Jeffrey Epstein, morto suicida in carcere, secondo cui la donna avrebbe ritirato la denuncia in cambio di mezzo milione di dollari. Il terzogenito di Sua Maestà ha sempre dichiarato la propria innocenza, respingendo con forza qualsiasi accusa. Questo processo rischia di rovinare l’immagine della monarchia inglese, per questo motivo è arrivato il comunicato da parte della Royal Family.