Incredibile: Harry e Meghan Markle hanno perso tutto

La notizia arriva direttamente dagli Stati Uniti d’America e sarebbe clamorosa: Harry e Meghan hanno perso tutto. Ecco i dettagli di questa clamorosa vicenda

Harry e Meghan continuano a far discutere. La loro fama è arrivata in tutto il mondo e quotidianamente c’è una trasmissione radiofonica o televisiva che dedica spazio a questa coppia. I Sussex sono i protagonisti di diversi talk show anche nel nostro paese. Questa coppia è stata sempre sotto la luce dei riflettori di tutti gli organi di stampa, inglesi e non solo.

Meghan Harry copertina Getty Images 03-02-2022
Foto: Getty Images

L’ex attrice statunitense e suo marito vivono da ormai due anni negli Stati Uniti d’America. La loro decisione di lasciare la Gran Bretagna è stata definita ‘Megxit’, perché tutti hanno pensato che Harry stesse soltanto assecondando le volontà di sua moglie. Pare che i due abbiano lasciato la Royal Family per questioni legate al razzismo. Oggi vivono nella Contea di Santa Barbara, in California.

La loro villa si trova nel lussuoso quartiere di Montecito ed ha un valore di circa 14 milioni di dollari. Meghan Markle ha ricevuto diverse critiche negative a causa dell’eccessivo lusso sfoggiato in occasione di alcuni eventi pubblici. E forse non è il momento giusto per farsi prendere dal lusso sfrenato, pare che i Sussex abbiano perso una fortuna recentemente. Scopriamo insieme tutti i dettagli di questa clamorosa vicenda.

Harry e Meghan, in fumo il contratto con Spotify?

Il Principe Harry e sua moglie Meghan hanno firmato nel 2020 un contratto con Spotify dal valore di circa 22 milioni di dollari. Una cifra enorme in cambio di una serie di podcast che i Sussex avrebbero dovuto registrare. In realtà, l’ex stella di Hollywood e suo marito ne hanno registrato soltanto uno e non ha avuto nemmeno successo. La voce girava già da un po’, ma pare che il colosso statunitense stia per prendere seri provvedimenti nei loro confronti.

Harry Meghan divisa 03-02-2022
Foto: web source

La scarsa produzione ha deluso molto i vertici di Spotify, i quali starebbero pensando di affiancare ai Duchi di Sussex una persona più esperta. In questo modo, avrebbero la certezza della produzione dei podcast e del rispetto del contratto stipulato due anni fa. Nello stesso momento, Spotify aumenterebbe la qualità dei podcast. L’unica registrazione effettuata da Harry e Meghan risale al dicembre 2020 e non è stata considerata all’altezza.

Leggi anche – Harry e Meghan: cifre folli per la security. Ecco quanto spendono

È molto probabile che entrambe le parti pensassero che la fama dei Sussex potesse attirare milioni di ascoltatori. Purtroppo non è stato così e in futuro le cose andranno diversamente. La presenza di Elton John non è bastata, entro la fine dell’anno saranno registrati dei podcast diversi. Ad oggi, i Sussex hanno ricevuto soltanto un anticipo della cifra pattuita, se vogliono incassare i 22 milioni di dollari dovranno impegnarsi di più.