Spese folli, la Royal Family sotto accusa. Le cifre lasciano a bocca aperta

Un’inchiesta proveniente dalla Gran Bretagna punta il dito contro la Royal Family: le spese sarebbero troppo alte e i malumori tra la popolazione aumentano

La Royal Family è nel mirino della stampa britannica a causa di alcune spese troppo elevate. Il quotidiano inglese Independent le definisce addirittura folli, elencando alcuni episodi che sicuramente non sono piaciuti alla popolazione britannica. Viviamo in un periodo di rinunce e non fa mai piacere sapere che c’è qualche privilegiato in grado di permettersi di fare tutto ciò che vuole.

Royal Family Remembrance Festival 2021 copertina 13-02-2022
Foto: web source

Pubblicamente, la corona inglese si è sempre impegnata molto per favorire un abbattimento delle spese, soprattutto introducendo da qualche anno una politica green, promossa in particolare da Meghan Markle e dal Principe Carlo. È tutta scena? Si tratta soltanto di una facciata? Pare proprio di si, almeno è quanto arriva da alcune indiscrezioni provenienti dal Regno Unito.

Le accuse sono motivate da numeri e fatti, quindi è probabile che la Royal Family sarà presto costretta a dare delle spiegazioni agli inglesi nei prossimi giorni. Al momento non è previsto alcun intervento da parte della Regina Elisabetta II ma le cose potrebbero cambiare presto. Scopriamo insieme tutti i dettagli presenti all’interno dell’inchiesta dell’Independent. Le cifre sono veramente folli!

Royal Family, l’accusa: 15 milioni di spese a carico dei contribuenti

Secondo un’inchiesta del quotidiano inglese Independent, la Royal Family spende ancora tantissimi soldi per i viaggi istituzionali. Pare che siano stati spesi oltre 15 milioni di euro per più di duemila viaggi negli ultimi otto anni. Questi dati vanno in contrasto con la partecipazione di Carlo e William alla COP26, un’iniziativa che si è tenuta a Glasgow lo scorso anno a favore della salvaguardia del pianeta.

Kate William viaggi 13-02-2022
Foto: Getty Images

Tra elicotteri e jet privati, i membri della Royal Family avrebbero rotto il patto sulla green economy stipulato in occasione di diversi interventi pubblici. Lo stesso Carlo aveva promesso una drastica riduzione dell’utilizzo di jet privati ma evidentemente la promessa non è stata mantenuta. Proprio il figlio di Elisabetta è stato accusato di aver raggiunto Glasgow con un jet, un controsenso che non è piaciuto agli attivisti.

Leggi anche – William e Kate, svelati i loro più intimi segreti. Incredibili rivelazioni provenienti dal Regno Unito

Buckingham Palace ha emesso una nota nella quale ha provato a difendersi, ecco il passaggio più importante: “I viaggi devono essere organizzati tenendo conto delle esigenze Royal in termini di sicurezza, efficienza e rischio per il pubblico”. Basterà a calmare gli attivisti? Al momento sembra proprio di no perché un jet produce un livello di inquinamento fino a 14 volte superiore rispetto a quello di un aereo commerciale. Per questo motivo, nei prossimi giorni potrebbe esserci un intervento della Regina Elisabetta in persona.