Tecnologia

A posteriori non avrei preso il MacBook Pro 13 2016

Dopo vari mesi di utilizzo sono arrivato alla conclusione che per come sono fatto e per il mio uso, forse era meglio un MacBook 12 al posto del mio MacBook Pro 13.

Utilizzo il mio Mac ormai da diversi mesi e credo sia stata la scelta tecnologica migliore che potessi mai prendere in vita mia. Adoro il sistema operativo, il suo funzionamento e, soprattutto, tutto ciò che mi mette a disposizione dentro e fuori il Mac App Store.

Detto questo in fase di acquisto ero veramente indeciso su quale modello prendere perchè volevo si un prodotto comodo ed efficace ma allo stesso tempo unico in maniera tale da sostituire anche l’iPad e tenere solamente lo smartphone.

La mia scelta ricadde sul MacBook Pro 13 2016 senza Touch Bar (per me inutile) piuttosto che sul MacBook da 12 pollici di primissima fascia.

Con il senno di poi però, avendo provato poi anche il secondo modello, vi dico assolutamente che opterei per il secondo qualora dovessi rifare un acquisto del genere perchè quei 400 grammi di differenza, per il mio uso e la mia testa (malata) avrebbero fatto la differenza in maniera sostanziale e decisa.

Ad oggi il costo è uguale come ad allora, ma con 300 euro in meno, e sebbene sia comunque molto leggero e compatto questo MacBook Pro 13 ogni volta che vedo il modello da 12 pollici mi innamoro follemente.

Sarà per la prossima volta, forse.

About the author

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato InstaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.