Intrattenimento

Mosaic, la nuova frontiera delle serie tv sta per arrivare

HBO e Soderbergh presentano una nuova categoria di serie tv, nella quale l’utente finale può interagire, e scegliere il corso della storia.

Mosaic, la nuova serie tv

L’emittente televisiva HBO e il famoso regista Steven Soderbergh, stanno creando una nuova serie tv innovativa, dato che permetterà allo spettatore di interagire con la storia grazie ad un’applicazione denominata Mosaic.

La storia di Mosaic parte dall’omicidio di una star, Oliva Lake, e parla di tutte le indagini che porteranno a scoprire il mistero che si nasconde dietro quel delitto. Il cast è formato da grandi nomi, come ad esempio Sharon Stone, Garrett Hedlund, Frederick Weller, Beau Bridges, Paul Reubens, Jeremy Bobb e Maya Kazan. L’app potrà essere utilizzata dagli spettatori per trovare indizi e guardare degli spezzoni per approfondire i vari personaggi della serie. Tramite quest’app, sarà l’utente che deciderà da dove iniziare, quindi non ci sarà una testa ed una coda, ma sarà più una mappa concettuale, dalla quale lo spettatore sceglierà il tema è da visualizzare.

L’applicazione Mosaic consente agli spettatori di scegliere il punto di vista da cui seguire la storia, per costruire la propria esperienza navigando tra il materiale creato da Soderbergh. Le scelte che si fanno saranno rilevanti per il prosieguo della storia, andando a scegliere il filone di interesse e questo potrebbe anche portare a conclusioni diverse.

L’applicazione Mosaic sarà disponibile da novembre 2017, mentre le prime puntate della serie tv andranno in onda su HBO durante i primi mesi del 2018.