instaNews
instaNews > Tecnologia > Il vero problema dei nuovi iPhone

Il vero problema dei nuovi iPhone

Apple sta per lanciare sul mercato anche il nuovo iPhone X, ma i modelli del 2017 hanno tutti un grande problema legato alla loro nomenclatura.

Apple è afflitta, secondo me, da un altro grande problema che potrebbe segnare un po’ il percorso dell’azienda di Cupertino negli anni futuri perchè andando avanti di questo passo non so dove si possa realmente arrivare in tal senso.

Così come per gli iPad fino a qualche mese fa, oggi il più grande problema degli iPhone è il nome.

Non c’è un identità, non ci sono motivazioni spiegate agli utenti per passare già in un anno al nuovo iPhone 8, insomma Apple sta rifacendo il caos delle sue tavolette che solo nel 2017 hanno trovato pace da questo punto di vista.

Al momento abbiamo a listino:

  • iPhone SE;
  • iPhone 6s;
  • iPhone 6s Plus;
  • iPhone 7;
  • iPhone 7 Plus;
  • iPhone 8;
  • iPhone 8 Plus;
  • iPhone X.

Coerenza? Zero anche perchè le uniche affinità stanno con i modelli piccoli e quelli Plus. L’entry level, il modello SE, ha una nomenclatura capita da pochi ma che lo ha reso a suo modo iconico ed “economico”. Dal 6s all’8 non c’è molta sostanza, sono tutte sigle che potevano essere ampiamente sostituite e rimpiazzate dall’anno di lancio sul mercato ad esempio. Vogliamo poi parlare del modello X? Sta per decennale? Ok e nel futuro?

Insomma tanto marketing ma un caos esagerato per, ricordiamo, lo smartphone più venduto al mondo.

Cara Apple un po’ di chiarezza in tal senso non farebbe male.

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.