Ibrahimovic è un fenomeno: Milan ai suoi piedi e Pioli si sorprende

0
73
Ibrahimovic è un fenomeno: Milan ai suoi piedi e Pioli si sorprende
Ibrahimovic è un fenomeno: Milan ai suoi piedi e Pioli si sorprende (Getty)

La fuga in testa alla classifica non è riuscita: il Milan ha pareggiato contro la Roma nel posticipo del lunedì di ieri a San Siro, ma c’è stata comunque una buona prova dei rossoneri. Soprattutto da parte di Zlatan Ibrahimovic, che ha segnato altri due gol. Ancora una doppietta, e leader della classifica dei cannonieri di Serie A con 6 reti. Che lo svedese fosse un campione non c’erano dubbi, ma alla soglia dei 40 anni il suo rendimento è sorprendente. Al di là dei gol (per lui è una partenza da record, così bene nemmeno da giovane) sono le prestazioni e la personalità a impressionare i tifosi, e perfino l’allenatore Stefano Pioli.

Ti potrebbe interessare anche – Serie A, Piccinini contro il VAR: ovazione sui social. I commenti

Ibrahimovic senza età, il Milan si gode il suo campione

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Passion

Un post condiviso da Zlatan Ibrahimović (@iamzlatanibrahimovic) in data:

 “Ciò che mi ha colpito è la condizione fisica – ha spiegato il tecnico del Milanlui ha fatto un lavoro specifico già dalla scorsa estate, una preparazione particolare che sta dando frutti. Ma è inevitabile – ha concluso – che prima o poi pure lui dovrà rifiatare”. E in effetti la carta d’identità è impietosa: difficilmente, a 39 anni, Ibrahimovic potrà giocare tutte le partite a questi ritmi. Pioli adesso sta sfruttando il gran momento lasciandolo in campo senza nemmeno sostituirlo, poi arriverà un inevitabile calo. E se non fosse così? Dal fenomeno Ibra ci si può aspettare questo e altro. Intanto lui continua a essere il migliore…

Leggi anche – Passo falso per la Juventus di Andrea Pirlo. Il web si scatena – VIDEO