Rassegna stampa 10 novembre. I principali quotidiani italiani

0
89

La rassegna stampa del 10 novembre dei principali quotidiani italiani. Ecco cosa scrivono in prima pagina e cosa propongono oggi

Di seguito la rassegna stampa dei principali quotidiani italiani di oggi, 10 novembre 2020.

Vediamo quali argomenti hanno scelto di inserire in primo piano le principali testate giornalistiche.

I principali quotidiani nazionali si soffermano soprattutto sulla politica interna e sulla particolare situazione di alcune regioni italiane.

Libero apre con le dichiarazioni del virologo Palù, il quale afferma di avere la cura per il Covid.

Focus sulle cinque regioni che stanno per entrare in fascia arancione. L’editoriale di Senaldi difende il titolo di ieri su Kamala Harris, che ha fatto molto discutere.

Il Giornale apre con la notizia del possibile arrivo del vaccino già a dicembre. Questa notizia avrebbe fatto esultare le Borse di tutto il mondo.

Focus sul bonus ristori e sulle criticità di questo provvedimento del Governo.

Il Fatto Quotidiano apre con la probabile decisione del Governo di inserire la Campania in fascia arancione.

Secondo il giornale diretto da Marco Travaglio, il vaccino per il Covid sarà disponibile in tempi brevi.

Focus sulle elezioni americane, con Trump che non si è ancora arreso all’idea di lasciare la Casa Bianca.

Secondo la prima pagina de La Repubblica, all’Italia spetterebbero 1,7 miliardi di vaccini. Le prime dosi dovrebbero arrivare a gennaio.

Abruzzo, Liguria, Umbria, Basilicata e Toscana in fascia arancione, oggi si decide sulla Campania.

All’interno un’intervista a Veltroni e la task force messa in campo da Biden per combattere il Covid-19.

Il Corriere della Sera apre con le cinque regioni che diventeranno arancioni.

Spazio anche per la politica americana e per il funerale di Stefano D’Orazio, storico batterista dei Pooh morto a 72 anni.

Ti potrebbe interessare anche – Oroscopo di oggi 10 Novembre: ecco tutte le previsioni segno per segno

Rassegna stampa 10 novembre. I principali quotidiani italiani
Vincenzo De Luca, Presidente della Regione Campania

Rassegna stampa 10 novembre: come aprono i principali quotidiani italiani

Anche La Stampa apre con le cinque regioni che sono diventate zona arancione.

Focus sulle parole di Biden, che annuncia il rischio di duecentomila morti nel caso in cui gli interventi contro il coronavirus non dovessero essere efficaci.

Il Messaggero apre con la notizia dell’imminente arrivo del vaccino e con le cinque regioni italiane pronte ad entrare in zona arancione.

Focus sulla politica americana e sul caos tamponi che ha visto coinvolta la Lazio.

Il Mattino apre con un focus sulla situazione della regione Campania, che potrebbe entrare in fascia arancione.

Il quotidiano partenopeo ipotizza l’inserimento delle province di Napoli e Caserta in fascia rossa.

Spazio anche per la politica americana e per le notizie sportive.

Il Resto del Carlino apre con le cinque regioni che diventano fascia arancione e con l’arrivo del vaccino.

Focus sulla cronaca locale, in particolare quella della città di Bologna.

La Gazzetta dello Sport apre con le ambizioni di Scudetto del Milan.

Focus sulle difficoltà di Inter e Juventus e sulla questione tamponi che ha coinvolto la Lazio ed un laboratorio irpino.