Carlo Conti: le dichiarazioni sul Covid e su “Tale e Quale Show”

0
103

Dichiarazioni molto significative quelle di Carlo Conti appena uscito dal tunnel del Covid che parla di “una grande prova di professionalità”.

Del famosissimo conduttore in questo periodo se ne è parlato molto e purtroppo non per liete notizie.

Era il 28 Ottobre quando dovette purtroppo comunicare la sua positività al Covid.

Purtroppo la situazione sembrava essere peggiorata, salvo poi liete notizie di suoi miglioramenti che allora hanno rincuorato tutti i suoi fan fortemente preoccupati.

Il conduttore di Tale e Quale show è subito tornato a lavoro ed ha anche rilasciato alcune dichiarazioni a riguardo per parlare dell’immensa gratitudine che prova nei confronti del suo staff.

Coronavirus, Carlo Conti peggiora: preoccupano le sue condizioni
Coronavirus, Carlo Conti parla delle sue condizioni (websource)

Dopo essere gradualmente migliorato ricordiamo infatti che essendo stato dimesso dall’ospedale è tornato subito alla sua quotidianità. A tal proposito ricordiamo il messaggio, scritto per questa occasione, che tanto fece commuovere il web.

Per la conclusione dello show di imitazioni canore tanto amato, Carlo Conti ha deciso di parlare a cuore aperto.

E’ stato un percorso a ostacoli, ma grazie al lavoro meraviglioso di un gruppo fantastico, autori, regia, assistenti di studio, truccatori, parrucchieri e naturalmente i giurati e il cast, siamo riusciti a portare a casa il risultato, mantenendo sempre alta la qualità“.

Carlo Conti ha parlato di “grande prova di professionalità” per commentare i risultati del suo “Tale e quale show”.

La trasmissione da lui condotta ha infatti battuto ogni sfidante nell’anno più difficile, quello della pandemia da Covid, che ha costretto al ricovero in ospedale lo stesso conduttore.

“Le puntate condotte da casa le ho considerate una sorta di smart working”, continua scherzando Carlo Conti.

Per quanto riguarda invece il suo collegamento telefonico in diretta dall’ospedale Careggi di Firenze ha poi specificato che “è stato solo un saluto, per far sentire che tutto stava procedendo nel miglior modo possibile.”

Quella settimana non è stata facile, certo, ma nemmeno difficilissima – aggiunge il conduttore di Tale e Quale Show – ho visto tante persone, anche amici e colleghi, che sono stati peggio di me”.

In conclusione il conduttore di Tale e Quale Show ha dichiarato: “Ringrazio tutta la mia squadra: ormai ci capiamo al volo, c’è uno straordinario feeling, anche da remoto siamo riusciti a programmare le puntate. E poi i miei complici Loretta Goggi, Giorgio Panariello, Vincenzo Salemme, Gabriele Cirilli, tutti si sono prodigati per portare a casa il risultato“.

 

Carlo Conti sul Covid: “E’ un virus subdolo: dall’oggi al domani entra dentro e ti prende”

Carlo Conti ha deciso di parlare poi della sua esperienza con il Covid, pronto ad essere testimone di speranza.

“Chi è sano reagisce meglio, certo. Ma è un virus subdolo: dall’oggi al domani entra dentro e ti prende, neanche te ne accorgi. Per dirla alla toscana, non è una bischerata”.

Quello di Carlo Conti è un monito per fare attenzione ad un virus che alcuni sottovalutano, ma che fa tante vittime.

Anche col Covid non ha dimenticato i propri fedeli colleghi ed amici a cui sarà sempre grato.

Parola al web.