Oggi l’ultima puntata di Ficarra e Picone a Striscia: finisce un’era

L’ultima puntata di Ficarra e Picone è prevista per stasera a Striscia la Notizia dopo quindici anni di conduzione e diciassette edizioni.

ultima puntata ficarra e picone
(fonte foto: profilo ufficiale Facebook Ficarra&Picone)

Forse non ce ne siamo neanche accorti ma da quando Ficarra e Picone hanno iniziato a condurre il famoso programma di Canale5 sono passati ben 15 anni.

Il duo comico ha diretto per ben 17 edizioni il programma ideato da Antonio Ricci e, nei giorni scorsi, ha diramato un annuncio piuttosto particolare.

Oggi, per loro, sarà l’ultima puntata.

L’ultima puntata di Ficarra e Picone: come finisce un’era

ultima puntata ficarra e picone
Striscia la notizia (fonte: websource)

La notizia, data il 30 Novembre in coda alla penultima puntata del duo comico, aveva veramente fatto impazzire il web.

Ficarra e Picone, famosi per aver condotto “Striscia la Notizia” per più di dieci anni, hanno deciso di abbandonare lo show.
Immediatamente ci sono state le reazioni, decisamente poco felici, del web insieme anche alle indiscrezioni rispetto a chi condurrà il programma dopo di loro.

I fan, comunque, dovranno rassegnarsi.
Oggi, sabato 5 Dicembre 2020, sarà l’ultima puntata di Striscia La Notizia, condotta dal duo di comici Ficarra&Picone.
Come già vi avevamo anticipato, i due comunque non escludono di ritornare, prima o poi, dietro il bancone più famoso della TV.

In molti si sono sprecati a cercare di trovare un motivo dietro l’abbandono dei due.
C’è chi parla di contrasti con la rete o con Antonio Ricci, di altri progetti più grandiosi o di incomprensioni tra i due.
Niente di tutto ciò.
Nonostante i comici non abbiano mai nascosto che sono contrari ad un certo tipo di battute e di televisione (quello fatto di notizie trash e poco edificanti), non ci sono assolutamente attriti o rancori.
PierSilvio Berlusconi ha dichiarato che i due saranno sempre i benvenuti in Mediaset ed i comici si sono espressi con affetto riguardo l’autore dello show, Antonio Ricci.
Dopo aver ringraziato tutti i partecipanti alla trasmissione, infatti, i due hanno anche speso delle parole carinissime per Antonio Ricci.

A volte ci scontriamo perché noi facciamo una battuta e lui ci dice che è troppo poco: dovete fare di più, non c’è qualcosa di più forte? Fa il contrario di quello che uno si immagina. Ricci ha l’entusiasmo di un ragazzino, è il primo ad arrivare e l’ultimo ad andarsene, non molla mai

Secondo anche quanto riportato da VanityFair, dunque, il duo comico non avrebbe assolutamente motivo per andarsene “in rotta” con qualcuno della produzione.
Anzi!
I due hanno ringraziato tutti coloro che lavorano a Striscia la Notizia ed, in più, evidentemente hanno deciso di allontanarsi per motivi personali.

Sono trascorsi 15 anni, nel nostro lavoro ogni tanto ci sta rimescolare le carte. Era giunto il momento” hanno dichiarato al Corriere.

A causa del Covid-19, infatti, moltissimi dei loro spettacoli e show sono stati cancellati: la possibilità che li attenda un progetto più grande esiste ma al momento non se ne sa ancora nulla.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ficarraepicone (@ficarraepicone)

I due hanno decisamente saputo conquistare il pubblico ed il cuore degli italiani.

I loro ascolti Auditel sono stati molto spesso decisamente strabilianti: un risultato non male per due persone che sostengono di non interessarsi di reality show e TV!

Il loro approccio, simpatico e genuino, ha fatto decisamente breccia nel cuore di tutti gli spettatori.
Solo qualche mese fa, infatti, Ficarra fu costretto a condurre il programma senza il compare di sempre.
Il motivo? Picone era in attesa di ricevere il risultato di un tampone molecolare dopo essere risultato positivo al Covid-19 con un test sierologico.
Insomma, la trasparenza e la spontaneità dei due conduttori gli ha permesso veramente di toccare i cuori di tutti gli italiani.

Questa sera, quindi, andrà in onda l’ultima puntata di “Striscia la notizia” condotta da Ficarra e Picone: voi la guarderete?