Covid-19, bollettino di oggi 23 dicembre: dati ufficiali su contagi, morti e guariti

0
141

Covid-19, il bollettino di oggi mercoledì 23 dicembre 2020: i dati ufficiali che arrivano dalla Protezione Civile e le notizie di oggi

Covid-19, bollettino di oggi 23 dicembre: dati ufficiali su contagi, morti e guariti
Covid-19, bollettino di oggi 23 dicembre: dati ufficiali su contagi, morti e guariti

Come ogni giorno, ecco anche oggi l’appuntamento quotidiano di InstaNews con i dati ufficiali riguardanti la pandemia di Coronavirus in Italia.

Guardiamo, dunque, i dati rilasciati dalla Protezione Civile (ogni giorno intorno alle 17.00) per quanto riguarda la situazione del Covid-19, in Italia, oggi mercoledì 23 dicembre.

Per fare un raffronto completo, trovate tutti i dati di ieri, martedì 22 dicembre, in questo articolo.

Analizziamo, dunque, la situazione dei casi di Coronavirus su scala nazionale.

Totale casi: 14.522 contagiati

Morti: 553 morti

Tamponi: 175.364 tamponi

Dimessi/Guariti: 20.494 guariti

Ricoverati: -402 ricoveri

Terapie intensive: – 63 terapie intensive

Tasso di positività: 8,3% (+0,3%)

Covid-19, il bollettino di oggi regione per regione in Italia:

Di seguito, invece ecco ogni singolo dato riguardante tutti i contagi di Coronavirus regione per regione in Italia.

Qui trovate la situazione di aumento di casi per ogni regione, come riportato dal bollettino ufficiale della Protezione Civile.

Nel nostro paese, purtroppo, l’aumento dei contagi ha reso necessaria l’emissione di un nuovo DPCM da parte del Governo, che ha imposto misure più restrittive per le feste natalizie.

Tutta Italia, con ogni probabilità, dopo il periodo delle feste natalizie tornerà a essere gialla per un periodo di tempo che verrà definito più avanti e che permetterà ad ognuno di rientrare presso la propria regione per poter passare le feste con i propri cari.

Ecco le cifre dei nuovi casi per ogni regione:

Lombardia: +2.153

Piemonte: +933

Campania: +1.067

Veneto: +3.357

Emilia Romagna: +1.129

Lazio: +946

Toscana: +435

Sicilia: +932

Liguria: +228

Puglia: +942

Marche: +498

Abruzzo: +255

Friuli Venezia Giulia: +512

Umbria: +157

P.A. Bolzano: +131

Sardegna: +269

P.A. Trento: +157

Calabria: +284

Valle d’Aosta: +11

Basilicata: +95

Molise: +27

Nel frattempo, prosegue l’attesa per l’inizio della campagna per il vaccino. Il giorno di inizio è fissato per il 27 dicembre, con il “V-Day”. Si partirà in Italia e in Europa. Attesa per l’inizio di quello che dovrebbe essere l’inizio della fne (si spera) dell’epidemia. Il giorno 27 saranno vaccinate le prime 9mila persone: tra queste, diverse persone che hanno caratterizzato il periodo più difficile di questa pandemia.

Covid, da domani tutti chiusi in casa: vigilia in zona rossa

Covid lockdown, il prossimo Dpcm è sul Natale: le regole in arrivo

Oggi, mercoledì 23 dicembre, è l’ultimo giorno di “normalità” prima del grande lockdown imposto per i giorni natalizi. Da domani, infatti 24 dicembre, scatterà la zona rossa in tutta Italia.

Non si potrà fare praticamente nulla, se non muoversi per i consueti motivi di necessità, salute e lavoro: naturalmente servirà l’autocertificazione al seguito. Attenzione, però, ci sono delle eccezioni: il Governo consentirà a massimo due persone di muoversi (solo una volta al giorno) per fare visita ad amici o parenti.

Solo entro la propria regione (anche spostandosi tra comuni diversi) e con obbligo di rientrare presso le proprie case entro le 22, ora di inizio del coprifuoco. Le visite saranno consentite solo in case private e con distanziamento.