Milan imbattibile, ma ora arriva la Juventus. Ronaldo fermerà i rossoneri?

0
93

Il Milan capolista in classifica sembra imbattibile, ma domani arriverà la Juventus di Cristiano Ronaldo: riuscirà a fermare i rossoneri?

Milan imbattibile, ma ora arriva la Juventus. Ronaldo fermerà i rossoneri?
Milan imbattibile, ma ora arriva la Juventus. Ronaldo fermerà i rossoneri? (websource)

Domani, giorno dell’Epifania, il campionato di Serie A scende in campo per la 16esima giornata. Un turno speciale, perché la capolista Milan (fino ad ora senza mai sconfitte) sfiderà la Juventus di Cristiano Ronaldo.

Il campione portoghese è scatenato: contro l’Udinese – domenica sera – ha segnato un’altra doppietta, confermandosi sempre più capocannoniere della Serie A. Riuscirà domani a fermare il Milan che sembra imbattibile? Di certo per i rossoneri la sfida alla Juventus sarà un banco di prova importante, un modo per stare la forza e le reali ambizioni.

Milan-Juventus, Cristiano Ronaldo vuole fermare la capolista

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da AC Milan (@acmilan)

Mancherà Zlatan Ibrahimovic per infortunio (out anche Tonali e Bennacer) ma il tecnico Pioli sa che una vittoria rilancerebbe definitivamente la sua squadra verso il tricolore. E dall’altro lato c’è la Juventus, che contro la capolista ha una concreta possibilità di provare a inserirsi realmente nella corsa allo scudetto.

Adesso i bianconeri sono a 10 punti dal Milan (con una partita da recuperare) e con una sconfitta a San Siro rischiano di finire troppo lontani dalle posizioni di vertice. Per questo motivo l’allenatore Andrea Pirlo si affida alla classe del suo bomber (che intanto super Pelé come miglior marcatore di sempre) per infliggere al Milan la prima sconfitta in campionato: quella di Pioli è la sola squadra imbattuta nel torneo. Domani sera nel big match del “Meazza” arriverà la risposta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Juventus (@juventus)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lega Serie A (@seriea)