Trump bannato da Twitter definitivamente: stavolta il presidente USA ha esagerato

0
107

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump è stato definitivamente bannato da Twitter: stavolta il milionario ha davvero esagerato

Trump, bannato da Twitter definitivamente: stavolta il presidente USA ha esagerato
Trump, bannato da Twitter definitivamente: stavolta il presidente USA ha esagerato (websource)

Twitter ha bannato definitivamente il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. E’ un caso storico, mai avvenuto prima. Il social network, uno dei più popolari assieme a Facebook e Instagram, ha sospeso definitivamente il presidente USA. Si tratta di un “ban” definitivo: il profilo del magnate americano non è più raggiungibile.

Così appare il profilo Twitter del presidente USA

In pratica non esiste più. Lui non può accedervi e anche tutti i post relativi al passato sono stati cancellati. In pratica, il presidente USA è stato cancellato da Twitter. E pensare che questo social network era il preferito di Trump, che lo utilizzava continuamente. Ma i suoi toni duri, i suoi continui strali, erano già finiti nel mirino dei moderatori, che più di una volta lo avevano già sospeso: ma solo temporaneamente.

Trump bannato da Twitter dopo l’assalto al Campidoglio

Dopo l’assalto al Campidoglio del 3 gennaio le cose si sono definitivamente compromesse. Trump è accusato dal social di essere il mandante dell’assalto (5 le persone morte) ed il suo account è stato chiuso per “istigazione alla violenza”. Nemmeno i ben 64 milioni di followers hanno salvato il presidente: il social network perderà un’enorme fetta di pubblicità, ma ha fatto prevalere il rispetto delle “policy” (le regole) del social network.

Il profilo Twitter quando era accessibile

Anche Facebook ha bannato il presidente USA, ma solo temporaneamente. Si attende la reazione di Trump, che come qualsiasi cittadino bannato potrebbe aprirsi un altro profilo e “comportarsi bene”. Restano comunque aperti tutti i profili (molti ufficiali) collegati al presidente USA: chissà se non saranno questi a essere utilizzati per le sue comunicazioni.