Coppa Italia, oggi 13 gennaio in campo Juve, Inter e Napoli. Dove vedere le partite

0
197

Oggi 13 gennaio sono in programma altre 3 partite di Coppa Italia. Ecco i canali dove potrete vedere i match. Il Milan passa ai rigori

Coppa Italia
web source

Dopo le fatiche del campionato questa settimana ci riserva altri match davvero interessanti validi per gli ottavi di Coppa Italia. La competizione come sempre a gennaio comincia ad entrare nel vivo visto che le teste di serie iniziano a giocare le prime partite.

Oggi, tra pomeriggio e sera, scenderanno in campo tre big del nostro campionato: Juventus, Inter e Napoli. La prima a giocare sarà la squadra nerazzurra, impegnata in trasferta sul campo della Fiorentina. Giocheranno in casa, invece, sia il Napoli che la Juve, rispettivamente contro Empoli e Genoa.

I diritti tv della seconda competizione nazionale, come avviene ormai da molti anni, sono di proprietà della Rai. Vi lasciamo quindi la programmazione completa di oggi così da non perdervi nessuna azione importante della vostra squadra del cuore.

  • 15.00 Fiorentina-Inter RAI UNO
  • 17.45 Napoli-Empoli RAI DUE
  • 20.45 Juventus-Genoa RAI UNO

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Supercoppa Italiana, scongiurata l’ipotesi rinvio. La data definitiva

Coppa Italia, il Milan passa ai rigori. Donnarumma espulso

Donnarumma
web source

Intanto ieri sera è andata in scena la prima partita degli ottavi di Coppa Italia: in campo, a San Siro, Milan e Torino. 

Il match, che sulla carta vedeva i rossoneri strafavoriti visto anche l’andamento in campionato, si è invece rivelato davvero ostico. La squadra di Pioli è riuscita ad avere la meglio sul Toro soltanto ai calci di rigore, con Rincon che ha sbagliato uno dei 5 tiri dal dischetto e ha permesso ai milanesi di approdare ai quarti.

Nel prossimo turno, se l’Inter supererà la Fiorentina, ci potrebbe essere il derby di Milano. E, se così fosse, Donnarumma non sarà della partita. Il portiere della Nazionale infatti, nonostante non abbia giocato titolare lasciando spazio a Tatarusanu contro il Torino, si è fatto espellere per proteste durante il secondo tempo del match e sarà quindi squalificato nei quarti.