Crisi di Governo, oggi la conferenza di Renzi. I ristori sono a rischio

0
99

Oggi pomeriggio Matteo Renzi parlerà in conferenza stampa e potrebbe decretare la crisi di Governo. Maggioranza e ristori in bilico

Matteo Renzi
web source

Oggi sarà una giornata decisiva per il futuro prossimo degli italiani. Alle 15, infatti, è stata convocata alla Camera una conferenza stampa di Matteo Renzi che, con tutta probabilità, ufficializzerà la crisi di Governo.

Il leader di Italia Viva infatti è andato allo scontro con Giuseppe Conte: la pietra dello scandalo è la richiesta di attuare il Mes per risanare l’economia nazionale, piano che però vuole essere scongiurato a tutti i costi dalla maggioranza. Ieri sera, durante il Consiglio dei ministri, è stato votato il Recovery plan ma le due ministre di IV Teresa Bellanova e Elena Bonetti si sono astenute proprio perchè il Mes non è presente tra le misure scelte dal Governo.

L’astensione è un chiaro segnale di rottura all’interno della maggioranza e la conferenza di oggi sembra ormai una formalità per dichiarare a tutti ciò che è già evidente: l’alleanza tra IV e M5S non andrà avanti. Aprendo definitivamente la crisi.

Gualtieri: “Con la crisi i ristori sono a rischio”

Roberto Gualtieri
web source

Conte, nonostante tutto, sembra essere sicuro di avere i numeri necessari per poter continuare a governare anche senza l’appoggio di Renzi e company. Ma, a prescindere da come andrà a finire politicamente parlando, la crisi apre a degli scenari pericolosi e drammatici per tantissimi italiani.

Nei prossimi giorni, forse già giovedì, ci sarà un nuovo Consiglio dei Ministri per approvare un nuovo scostamento di bilancio: questi fondi saranno destinati ai ristori per imprese e lavoratori italiani. Ma il ministro dell’Economia Gualtieri, consapevole della crisi in vista, ha lanciato un grido di allarme: “Questo atto (lo scostamento di bilancio, ndr) naturalmente richiede un Governo nella pienezza delle sue funzioni. Non è compatibile con una crisi di governo”.

In poche parole, con la crisi i ristori per gli italiani rischiano di saltare.