Andrea Roncato, ex marito di Stefania Orlando: “Il pubblico del GF Vip mi minaccia di morte”

GF Vip, il comico Andrea Roncato, ex marito di Stefania Orlando, lancia un appello: “Lasciami in pace, il pubblico del Grande Fratello Vip mi minaccia di morte”

Andrea Roncato, ex marito di Stefania Orlando: "Il pubblico del GV Vip mi minaccia di morte"
Andrea Roncato, ex marito di Stefania Orlando: “Il pubblico del GV Vip mi minaccia di morte” (websource)

Il comico e attore Andrea Roncato, ex marito di Stefania Orlando, lancia un appello. La showgirl è una delle grandi protagoniste del GF Vip, ed è in corsa per la vittoria finale, seppur non ha ancora conquistato la finale. Si parla molto, sia nella casa del Grande Fratello Vip che fuori, del rapporto tra la bionda e il suo ex marito.

Roncato è stato ospite settimane fa da Barbara d’Urso (leggi le ultime sulla sua storia d’amore con Memo Remigi), e lì ha raccontato di come sua moglie lo ha lasciato scappando con un altro. Dichiarazioni che hanno scatenato molte polemiche e offeso la Orlando, che saputo della vicenda ha tentato perfino di abbandonare la casa, turbata da questa situazione.

Stefania Orlando

GF Vip, l’ex marito di Stefania Orlando minacciato di morte sui social

Andrea Roncato è tornato sull’argomento attraverso le pagine di “Nuovo“, chiedendo di mettere fine alle polemiche: “Mi sono lasciato con Stefania 22 anni fa, e ora chiedo soltanto di essere lasciato in pace”. Ma non finisce qui: il comico romagnolo ha spiegato che ha ricevuto perfino minacce di morte: “Io ho solo risposto a una domanda sulla mia vita privata, non volevo scatenare polemiche. Ho risposto imbarazzato, si può vedere dal vivo. Ora mi ritrovo – ha detto Andrea Roncatosommerso da messaggi di haters che mi odiano e che mi augurano la morte, perché ho detto queste cose”.

L’accusa nei confronti di Roncato sarebbe quella di aver fatto soffrire l’ex moglie con accuse tutte da provare. Le minacce  di morte ricevute dall’attore sarebbero state rivolte a lui e all’attuale moglie: Roncato ha annunciato che si rivolgerà alla magistratura per denunciare le minacce ricevute.