Instagram, cambiano le Storie. La nuova funzione utilissima

Nuova feature in arrivo su Instagram. La conferma arriva direttamente dai vertici della società. Ecco come funzionerà

Logo Instagram
web source

Instagram, al momento, è sicuramente il social network più utilizzato dai vip e dagli influencer per condividere i momenti della loro vita con i followers. L’app nata inizialmente per pubblicare scatti e fotografie continua ad evolversi e ad implementare nuove funzioni per rendere l’esperienza sempre più user-friendly.

Non solo, ma anche a livello di privacy i vertici dell’azienda stanno cercando di rendere il social più sicuro e accessibile, cercando di evitare episodi spiacevoli. Ultimamente gli sviluppatori hanno lavorato sodo a nuovi algoritmi in grado di riconoscere gli under 13 e anche di limitare i contatti tra grandi e piccini.

Questi però non sono gli unici aggiornamenti in arrivo su Instagram. Uno dei progetti più importanti riguarderà le Storie e permetterà agli utenti di pubblicarle soltanto quando saranno sicuri di averle revisionate con accuratezza.

Instagram Storie, la funzione bozze disponibile a breve

Storie
web source

La conferma è arrivata direttamente dal responsabile del social network, Adam Mosseri, ed è stata accolta calorosamente dalla community. In un tweet Mosseri ha rivelato: “Le bozze delle storie arriveranno presto”

In poche parole, così come è possibile per i post, sarà implementata la possibilità di salvare una storia in bozze per poi pubblicarla successivamente. Come accadrà tutto questo? In aiuto è arrivato un tweet dello sviluppatore Alessandro Paluzzi che, riprendendo il tweet di Mosseri, ha postato alcuni screenshot della nuova modalità.

Come vedete dalle immagini gli utenti riceveranno un messaggio quando decideranno di uscire alla fase di pubblicazione delle foto, in cui ci verrà chiesto se si intende scartare il video o l’immagine o salvarla nelle bozze.

Sarà implementato anche un pulsante in basso a sinistra in cui sarà possibile accedere a tutte le Storie salvate in precedenza. Non è ancora stata rivelata la data dell’aggiornamento, ma a breve tutti potranno utilizzare questa nuova e utilissima funzione.