Aurora Ramazzotti censurata. Instagram: “contenuto offensivo o inquietante”. Il video

Aurora Ramazzotti “bloccata” da Instagram. La giovane figlia d’arte è incappata in una censura durante la condivisione di una Instagram story 
Aurora Ramazzotti
Aurora Ramazzotti (screenshot da Instagram)
La giovane Aurora Ramazzotti è una delle personalità della tv più seguite sui social. Su Instagram il suo profilo conta più di 2,1 milioni di followers. Un dato, questo, che dà la misura di tutto l’affetto provato dai fans nei confronti della figlia di Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker che è riuscita, dunque, a ritagliarsi (con merito) un proprio spazio di visibilità sia in tv che sui social.
Oggi Aurora è anche entrata nel cast di una delle più famose e longeve trasmissioni della televisione italiana: “le Iene”. Qui la giovane, nelle vesti di inviata, è stata molto apprezzata per i suoi servizi, tra cui quello che sensibilizza sull’argomento della fertilità maschile.
Ogni fine settimana Aurora è solita dare appuntamento ai suoi seguaci sulla sua “rubrichetta”. Uno spazio social, molto partecipato, nel quale lei e gli utenti suoi followers possono parlare di qualsiasi argomento e chiedere direttamente a lei consigli su amore, sesso, amici etc etc…
E proprio sulla piattaforma social di Instagram pochi minuti fa Aurora è incappata in una vera e propria censura

La censura di Instagram per la story di Aurora Ramazzotti

La giovane quest’oggi aveva postato, come è solita fare quasi quotidianamente, una Instagram story sul suo profilo ufficiale.

CLICCA SULLA FOTO PER VEDERE LA STORY DI INSTAGRAM

instagram story aurora ramazzotti
La Instagram Story condivisa da Aurora Ramazzotti e censurata dal social (screenshot)
Questa volta, però, nonostante in lontananza sia visibile la sua sagoma, ciò che cattura l’attenzione nella story è la scritta di Instagram che oscura la foto riportando la frase: “questo oggetto contiene contenuti sensibili che potrebbero inquietare o offendere qualcuno”.
Di sottofondo si possono udire  le note del capolavoro di Lucio Battisti “I giardini di Marzo” ma nella versione francese, che Aurora dichiara nella stessa story di aver appena scoperto. Dallo sfondo sfocato si intravede la silhouette di Aurora mentre sembra indossare un accappatoio e un asciugamano in testa.