Josè Mourinho svela cosa lo ha convinto ad accettare la Roma. Spunta anche la data del ritiro

Josè Mourinho è stato ospite del “The Late Late Show with James Corden” e ha parlato del suo rapporto con i Friedkin e non solo

Josè Mourinho
web source

Josè Mourinho non è stato ancora presentato ufficialmente come nuovo tecnico della Roma, eppure si parla tantissimo di lui nella Capitale. I tifosi, ad ormai più di un mese dall’annuncio ufficiale, sono curiosi di capire meglio come e se il portoghese riuscirà a rivoluzionare la squadra e a portare la sua mentalità vincente anche in una piazza difficile come quella giallorossa.

LEGGI ANCHE: JOSÈ MOURINHO A ROMA: LO SFOTTÒ DELLA RYANAIR E L’INDIZIO SOCIAL

Nel frattempo l’effetto Mou ha completamente inebriato i romanisti: gelati, murales, adesivi, pizze e panini, tantissime le dimostrazioni di affetto ancora prima che lo Special One sia effettivamente sbarcato nella Capitale. Intanto Mourinho si è concesso ai microfoni del “The Late Late Show with James Corden” svelando alcuni particolari sulla sua scelta e sul rapporto con i Friedkin.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jose Mourinho (@josemourinho)

Josè Mourinho si racconta a James Corden: “Ottimo legame con i Friedkin”

James Corden
web source

Collegato tramite Zoom con il presentatore americano, Mourinho ha raccontato di essere davvero emozionato in vista della sua nuova avventura in giallorosso che lo vedrà tornare protagonista in Serie A. Decisivo nella sua scelta è stato l’approccio avuto dai Friedkin nei suoi confronti:

“Ho sentito un ottimo legame con i proprietari. Non è solo la sensazione di lavorare per loro, ma con loro. Mi è piaciuto il modo in cui hanno approcciato, questo mi è piaciuto molto dei Friedkin”.

LEGGI ANCHE: SERIE A, 10 ORARI DIVERSI PER LE PARTITE NEL 2021/22: IL MOTIVO

Mou è consapevole che c’è molto lavoro da fare, anche perchè le sue ambizioni sono quelle di puntare sempre alla vetta. Emblematico, in questo senso, il racconto del suo primo incontro con James Corden durante il ritiro del Manchester United a Los Angeles: “Nella prima stagione al Manchester United abbiamo vinto tre trofei, ma quando ti ho incontrato volevo di più. Quando abbiamo vinto Europa League e la coppa, ho pensato che per il passo successivo (il gruppo a disposizione, ndr) non sarebbe stato sufficiente. In questa stagione le persone stanno dicendo ‘Grande stagione, siete arrivati secondi’. Io direi ‘Siamo secondi, è una brutta stagione’

A proposito di ritiro: lo Special One vorrebbe ripetere l’esperienza a Los Angeles anche con la Roma, ma gli impegni con le nazionali e soprattutto le difficoltà nel viaggiare potrebbero costringere i giallorossi a restare a Trigoria per preparare la prossima stagione. Intanto, con un suo post su Instagram, Mourinho ha di fatto ufficializzato la data d’inizio degli allenamenti della Roma: il 6 luglio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jose Mourinho (@josemourinho)