La Cina stravolge l’Ultima Cena di Leonardo: quale animale rappresenta l’Italia?

La Cina risponde con una vignetta sul G7 alle accuse degli altri stati. Nella parodia dell’Ultima Cena ogni Stato è rappresentato da un animale: quale hanno scelto per l’Italia? 

Ultima Cena
web source

Le tensioni politiche tra il mondo occidentale e quello orientale sono aumentate tantissimo negli ultimi due anni. La pandemia da coronavirus, che ha visto la Cina come principale accusata per aver portato il virus nel pianeta, non ha fatto altro che far tornare ai ferri corti le più grandi economie.

Ecco dunque che l’Australia, durante l’ultima riunione del G7, ha chiamato in causa le potenze occidentali e ha chiesto di aprire un’ulteriore indagine nei confronti della Cina per capire bene quali siano state le cause della diffusione del Covid 19.

LEGGI ANCHE: COVID, INDIVIDUATA IN VIETNAM UNA NUOVA PERICOLOSA VARIANTE

La Cina, ovviamente, non ha assolutamente gradito l’idea dell’Australia e ha fatto pervenire la sua risposta. Per il momento nessuna reazione di stampo battagliero, ma con l’arte e l’ironia il regime cinese ha reso chiare le sue intenzioni, dipingendo i paesi occidentali e non solo in una parodia dell’Ultima Cena di Leonardo.

L’Ultima Cena di Leonardo vista dalla Cina: attacco al G7

Come potete vedere il dipinto, modificato scientificamente dall’artista Bantonglaoatang e caricato poi su Weibo, raffigura Stati Uniti, Regno Unito, Italia, Canada, Giappone, Germania, Francia, India e Australia dando loro il volto di alcuni animali tipici della regione a cui appartengono.

“L’Ultimo G7”, così è stata intitolata l’opera, rappresenta l’avidità dei paesi occidentali e la loro voglia di continuare a comandare e tenere sotto controllo l’economia mondiale. Sul tavolo banconote e anche una torta con l’immagine della Cina: i paesi del G7 sembrano pronti a spartirsela.

Un ruolo fondamentale nell’immagine è proprio quello dell’Australia (il canguro a sinistra) che allunga le mani sul denaro stampato dall’America, ma nel frattempo vuole anche guadagnare dal suo partner in affari, la Cina appunto.

E l’Italia? Si trova subito a destra degli Stati Uniti ed è raffigurata da un lupo appenninico, simbolo che richiama anche alla lupa capitolina che secondo la leggenda diede origine a Roma.

LEGGI ANCHE: COVID, VARATO IL ‘GREEN PASS’ EUROPEO: COS’È, COME FUNZIONA E A CHE SERVE

Gli altri animali nell’opera sono, da sinistra a destra: Germania (falco), Australia (canguro), Giappone (Shiba-Inu, tipico cane del sol levante), Italia (lupo appenninico), Stati Uniti (aquila), Gran Bretagna (leone), Canada (castoro), Francia (gallo) e l’India (elefante).