Italia, Ciro Immobile cuore d’oro: la dedica speciale per il suo gol alla Svizzera

Ciro Immobile ha segnato ancora agli Europei. Il bomber della Lazio ha voluto fare una dedica speciale durante la sua intervista alla RAI

Ciro Immobile
web source

Ieri sera l’Italia ha ancora una volta entusiasmato tutti i tifosi. La Nazionale di Mancini si è imposta, sempre per 3-0, contro la Svizzera nella seconda gara del Girone A di Euro 2020.

L’Olimpico ha ammirato da vicino le gesta degli azzurri, che mai come quest’anno si sono fatti trovare pronti per la competizione. Ovviamente gli Europei sono ancora nelle fasi iniziali, ma la squadra viene da due anni consecutivi di bel gioco e risultati e le premesse ci autorizzano a sognare.

LEGGI ANCHE: LINO BANFI AMULETO DELLA NAZIONALE: IL COMICO OSPITE PER ITALIA-SVIZZERA

Ieri il protagonista del match è stato senza dubbio Manuel Locatelli: il centrocampista del Sassuolo ha siglato una doppietta straordinaria, per poi lasciare a Ciro Immobile il compito di chiudere la partita con un bel tiro da fuori area che Sommer non è riuscito a respingere.

L’attaccante della Lazio ha siglato così il suo secondo gol in due partite. Il limite di Ciro era considerato da molti proprio il suo scarso apporto alla Nazionale, ma i numeri in realtà dicono il contrario. Nelle ultime 11 presenze da titolare in azzurro, Immobile ha uno score di 8 reti e 5 assist.

Ciro Immobile dedica la vittoria a David e Daniel, i bambini uccisi ad Ardea

Daniel e David Fusinato
web source

Immobile, oltre a essere un ottimo attaccante, ha recentemente dimostrato di essere anche una persona molto attenta e impegnata nel sociale. In un’intervista doppia concessa a Vanity Fair insieme a sua moglie Jessica Melena aveva parlato senza peli sulla lingua della questione legata al DDL Zan.

E anche ieri, dopo la vittoria ed il gol, ha deciso di fare una dedica speciale: la sua rete ed il successo con la Svizzera sono tutti per David e Daniel, i due bambini coinvolti nella tragica sparatoria di Ardea.

LEGGI ANCHE: SPARATORIA AD ARDEA: TRE LE VITTIME TRA CUI DUE BAMBINI. IL KILLER È BRACCATO

“Ci tenevo a nome mio e di tutta la squadra a dedicare la vittoria e il gol di oggi a Daniel e David – ha detto Immobile ai microfoni della Rai – I due angeli che non sono più con noi. Stiamo ancora a raccontare cose che non devono succedere. E’ doveroso mandargli un abbraccio ovunque essi siano“.

Immobile ha poi raccontato che tutta la delegazione azzurra avrebbe voluto partecipare ai funerali dei due bambini, ma la “bolla” e le restrizioni dovute al Covid glielo hanno impedito. Saranno solo parole, ma la dedica speciale di Ciro e dei suoi compagni avrà sicuramente alleviato per qualche minuto la sofferenza dei genitori di Daniel e David.