Can Yaman, dal successo mondiale al dramma: la struggente confessione

L’attore turco Can Yaman, fidanzato con Diletta Leotta, ha una storia molto triste alle spalle, che è stata recentemente raccontata da lui

Can Yaman
Can Yaman, dal successo mondiale al dramma: la struggente confessione (web source)

L’attore turco Can Yaman è popolarissimo: la sua indiscutibile bellezza ha mandato in visibilio le fan italiane sin da quando si è fatto conoscere in Italia. Non manca una certa simpatia e spontaneità, che ne hanno fatto un personaggio davvero apprezzato. E come se non bastasse, la sua relazione con Diletta Leotta gli ha regalato una fama senza precedenti. Si tratta dei “sex symbol” per eccellenza, che fanno impazzire sia gli uomini che le donne.

Tutti vogliono Can, protagonista della fiction DayDreamer, ma lui è innamorato della giornalista televisiva. Non ne ha mai parlato apertamente, ma quando è stato visto ospite a Verissimo e C’è Posta per te ha fatto capire di tenere a farsi un amore e perché no, una famiglia. Ora che la storia con Diletta Leotta è uscita allo scoperto non c’è più nulla da nascondere, e anzi, qualcosa di molto personale nella vita di Can è emerso di recente.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Can Yaman (@canyaman)

Leggi anche – Diletta Leotta e Can Yaman in Turchia, il selfie con la mamma di lui riaccende i cuori (e le polemiche)

Can Yaman racconta il suo passato di ragazzo povero

L’attore 31enne, che presto interpreterà Sandokan con Luca Argentero, ha vissuto un momento davvero drammatico. Come lui stesso ha raccontato in alcune interviste, l’attore ha patito la fame nel verso senso della parola. Suo padre è rimasto molto tempo senza lavoro, con la madre che ha dovuto fare grandi sacrifici per portare avanti la famiglia. A causa di queste gravi difficoltà economiche, Can è stato affidato ai suoi nonni, che lo hanno cresciuto per molti anni.

“I miei genitori non avevano molte possibilità – ha spiegato l’attore – io ho fatto di tutto per ottenere delle borse di studio e aiutarli”. La svolta è poi arrivata quando il turco ha iniziato a fare l’attore. Da quel punto in poi, come ha raccontato lui stesso, è riuscito ad aiutare la sua famiglia, che tuttavia ama moltissimo. “Mi hanno insegnato i veri valori, che non sono quelli legati ai soldi”, ha detto in una recente intervista.