Mascara: i trucchi per proteggere le ciglia

Sei una persona che usa frequentemente il mascara? Ecco i trucchi per evitare di danneggiare le ciglia

Il mascara è uno dei prodotti di make up più utilizzati. Anche chi predilige un trucco semplice e naturale per un perfetto effetto acqua e sapone, difficilmente rinuncia ad una passata leggera di mascara.

Mascara trucchi
(fonte: Getty Images foto di Joern Pollex)

La bellezza di questo prodotto è proprio il fatto che riesce a donare un look ordinato e curato senza doversi mettere chili di make up.

Non ci sono problemi nell’usarlo tutti i giorni, ma le nuove formule di prodotto sono aggressive e poco rispettose delle ciglia.
Il mascara ha una composizione che con la durata del tempo tende a indebolire le ciglia e danneggiarle.

Questo non vuol dire che devi smetterlo di usarlo, ma di fare attenzione su alcuni aspetti.
Proprio per questo, entriamo in gioco noi e ti spieghiamo quali sono i trucchi che puoi adoperare con il mascara per proteggere le tue ciglia.
Scopriamo insieme come usare il mascara e i trucchi per proteggerle

Mascara: i trucchi per evitare di danneggiare le ciglia

Non riesci a rinunciare ad una passata di mascara tutte le mattine? Non ci sono assolutamente problemi, ma ricordati che devi proteggere le tue ciglia.
Ecco come usare il mascara e i trucchetti da adoperare

Mascara trucchetti
(fonte: web source)

1) Rimuovi il mascara appena rientri a casa

Mettere il mascara ogni giorno provoca disidratazione alle ciglia.
E’ normale vederne cadere alcune, perché fa parte del processo di rigenerazione, ma nel caso in cui cadessero frequentemente significa che potrebbe esserci un’eccessiva secchezza delle ciglia.

Per migliorare ciò, cerca di concederti una pausa dal mascara almeno per un giorno, in modo tale che come la pelle, le ciglia possano rigenerarsi senza soffocare dal prodotto.

E’ fondamentale che tu ti strucchi prima di coricarti nel letto, in modo tale da ottenere otto ore di detox delle ciglia.
Ti consigliamo, però, di farlo appena rientri a casa, in modo tale da prolungare il periodo di tempo senza make up sul viso.

Leggi anche –> Ciglia belle, lunghe e folte: le tecniche per un risultato stupefacente

2) Struccati in modo delicato

Quando decidi di rimuovere il mascara devi essere estremamente delicata. Evita di fare le cose di fretta e con qualsiasi prodotti ti capiti a tiro.

La scelta di uno struccante sbagliato può obbligarti a strofinare aggressivamente gli occhi e quindi le ciglia con cattive conseguenze: potresti ritrovarti con ciglia spezzate, o peggio, assistere alla loro caduta.

Prima di utilizzare lo struccante, bagna il viso e gli occhi con acqua tiepida e poi passa al demaquillage.

Ricordati, anche, che gli struccanti più corretti per il tuo viso sono quelli a base oleosa o i burri.
Ti basterà applicare una piccola quantità sulle dita e poi passare queste sulle ciglia in modo delicato.
In poco tempo, il trucco si scioglie e una volta che somiglierai ad un panda per il trucco colato dovrai solo lavarlo con il detergente per ottenere ciglia prive di mascara.

Sono ammessi anche struccanti bifasici e acque micellari da porre sopra i dischetti, ricordandosi bene di non strofinarli con troppa foga.

3) Non eccedere in quantità

Anche se il mascara è di ottima qualità, ricordati che quando lo applichi puoi andare incontro a due fattori negativi: come lo applichi e la rimozione è più difficile.

Mascara trucchetti
(fonte: web source)

Nel primo caso, l’abbondanza di prodotto crea dei disagi. Lo scovolino viene passato ripetutamente sulle ciglia e quindi strofina frequentemente su di esse. Questo movimento meccanico potrebbe finire per indebolirle.

Più strati fai, più l’operazione di rimozione sarà difficile già con i prodotti normali.
Ti sconsigliamo proprio per questo motivo di usare mascara waterproof, perché son ovviamente più difficili da eliminare e quindi hai maggiore probabilità di danneggiare le ciglia.

Leggi anche –> Viso luminoso come le star: i trucchi per essere bellissime

4) Divieto di usare il mascara scaduto

Anche i trucchi scadono e la data di scadenza è da prendere seriamente per ognuno di loro, compreso il mascara.

A stabilire la loro durata è il PAO, cioè il simbolo a forma di vasetto aperto presente sul retro di ogni cosmetico o crema.
Se non ci hai mai fatto caso, vai subito a controllare i trucchi, perché scoprirai quanti mesi di utilizzo sono consentiti dopo l’apertura del prodotto, affinché abbiano il loro effetto e non ti rovinino il viso.

Mi raccomando: non oltrepassare quella soglia, soprattutto per i prodotti per gli occhi. In quella zona potresti incorrere ad infezioni e alla caduta delle ciglia se utilizzi ingredienti scaduti.
Un mascara scaduto crea un terreno fertile per la proliferazione continua di batteri.

Leggi anche –> Bocca naturale e più carnosa: i trucchi per un make up magico

5) Fai trattamenti rinforzanti

Di solito, il momento che dedichiamo alle nostre ciglia è quando decidiamo di truccarle, ma come il resto del viso, anche questa zona merita di essere nutrita adeguatamente, evitando così l’indebolimento e la caduta.

Se le tue ciglia ti sembrano più sottili e diradate del solito, cerca di dedicare qualche minuto in più a loro dopo che le hai struccate.

Il metodo più veloce per riportarle ad una bella vita è quella di affidarsi a prodotti ristrutturanti reperibili in commercio.
Sono quasi tutti a forma di mascara, quindi familiari da utilizzare e, giorno dopo giorno, aiutano le ciglia a riprendersi al meglio.

Ciglia
(fonte: web source)

Se ami i cosmetici naturali, l’alternativa poco costosa esiste e consiste negli oli.
Versa un po’ di olio di ricino, di oliva o di cocco su uno scovolino pulito di mascara o su un cotton fioc e passalo in modo delicato sulle ciglia.
L’effetto ottenuto sarà pazzesco!