Storia di una famiglia perbene: Giuseppe Zeno fa bis

Dopo il successo di Luce dei Tuoi occhi. Canale 5 si concede il bis con Giuseppe Zeno nella fiction “Storia di una famiglia perbene”

Giuseppe Zeno è uno degli attori italiani più apprezzati. Protagonista, in particolare, di diverse fiction, si è fatto conoscere molto bene dal pubblico italiano. Si registra il grande successo di Luce nei tuoi occhi, terminato da pochi giorni e che lo ha visto protagonista. Tuttavia, i fan di Zeno non dovranno aspettare molto: Mediaset, infatti, presenterà a breve una nuova serie che lo vedrà protagonista.

Storia di una famiglia perbene: Giuseppe Zeno fa bis
Storia di una famiglia perbene: Giuseppe Zeno fa bis (websource)

Si tratta di un’opera ispirata al famoso libro di Rosa Ventrella. Il cast è interessante, visto che oltre a Simona Cavallari, che si rivede in tv dopo diversi anni. L’ultima volta è apparsa in Le Mani dentro la città, e anche in quell’occasione ha recitato assieme a Giuseppe Zeno. La nuova fiction è ambientata a Bari alla fine degli anni ’80 e l’inizio dei ’90.

Leggi anche – Non mi lasciare, la nuova fiction Rai punta sulla star italiana più amata

Giuseppe Zeno torna con una nuova fiction: le anticipazioni

La trama è incentrata su una famiglia di pescatori, con il protagonista che è l’unico ad essersi laureato. Nel cast compare anche Silvia Rossi e Federica Torchetti. Anche in questa serie c’entra la malavita, perché il personaggio di Maria è legata al boss della malavita Nicola Straziota, interpretato da Andrea Arru e Carmine Buschini. Un rapporto tra loro che da amicizia è diventata vera e propria passione.

Leggi anche – Non mi lasciare, la nuova fiction Rai punta sulla star italiana più amata

Il protagonista interpreta il personaggio di Antonio De Santis, che è il padre di Maria. Lui farà di tutto per opporsi a questa storia d’amore tra la figlia e il losco Michele. Teresa, interpretata da Simona Cavallari, è la madre della ragazza. La serie, quindi, è incentrata sulla difficile storia d’amore tra Michele e Maria, con un ruolo cruciale dell’ambientazione, con il “rione” che è vero e proprio protagonista.