Ricordate Morgan ai tempi dei Bluvertigo? Che trasformazione incredibile

Morgan nel corso degli anni è cambiato davvero tanto, anche se non ha mai rinunciato all’esuberanza e allo stile decisamente esuberante

Genio e sregolatezza: difficile non restare colpiti dal carisma di Marco Castoldi, in arte Morgan. Sulla cresta dell’onda da anni, prima era un artista conosciuto soprattutto dagli appassionati di musica in quanto leader del gruppo rock Bluvertigo. Poi, dopo lo scioglimento della band e qualche anno di carriera da solista, ha iniziato a frequentare la tv come giudice di talent e poderoso esperto musicale.

Ricordate Morgan ai tempi dei Bluvertigo? Che trasformazione incredibile
Lo ricordate ai tempi dei Bluvertigo? Che trasformazione incredibile (websource)

Polistrumentista, sicuramente geniale e mentre brillante, Morgan si è fatto conoscere per la sua arte, ma anche per comportamenti spesso sopra le righe e una vita privata decisamente agitata. Ha cominciato a calcare i palchi da giovanissimo assieme al suo ex gruppo: va detto che anche allora era immediatamente riconoscibile, in quanto il suo stile e il suo look sono rimasti di fatto invariati.

Leggi anche – Anna Lou Castoldi, figlia Morgan e Asia Argento: ecco chi è e cosa fa

Morgan, quanto è cambiato: il suo look agli esordi negli anni ’90

Prima i capelli lunghi e scuri, poi le tinture colorate e anche un po’ di trucco al viso che Morgan usa ancora oggi. Fascino indiscutibile, viste le sue numerose fidanzate e conquiste. La sua storia d’amore più celebre è quella con Asia Argento, dalla quale ha avuto una figlia, Anna Lou. Esuberante e mai banale, Morgan ha esordito negli anni ’90, dove a Sanremo conquistò il terzo posto a Sanremo Giovani.

Leggi anche – Morgan, chi è: età, altezza, vero nome e il dramma che gli ha stravolto la vita

Morgan agli inizi della carriera
Morgan agli inizi della carriera (websource)

Capelli lunghi, pantaloni leopardati e camicie di raso, senza mai rinunciare alle sue amate giacche colorate e l’immancabile pizzetto, che ancora oggi gli vediamo portare spesso e volentieri. Un po’ come da oggi Achille Lauro, anche Morgan strizzava l’occhio al grande David Bowie, sia nel look che negli atteggiamenti sul palco.