Eduardo, Peppino e Titina De Filippo: la vera storia dei fratelli del teatro italiano

La storia dei Fratelli De Filippo raccontata in un film evento in onda stasera su Rai 1: Rubini racconta i fratelli tra riscatto e vendetta

La Rai continua a offrire prestigiose programmazioni dedicate al teatro italiano durante queste festività natalizie. Lo scorso anno con “Natale in Casa Cupiello” del grande Edoardo De Filippo. Mentre quest’anno, sempre, con protagonista Sergio Castellitto, è andato in onda il film di “Sabato, domenica e lunedì”.

Eduardo, Peppino e Titina De Filippo: la vera storia dei fratelli del teatro italiano
Eduardo, Peppino e Titina De Filippo: la vera storia dei fratelli del teatro italiano (websource)

Ma non finisce qui, perché stasera andrà in onda un altro speciale film: questa volta è biografico, e parla della vita e della carriera dei fratelli De Filippo. Edoardo, Titina e Peppino. Il film è firmato dalla regia di Sergio Rubini ed è stato accolto con un grande consenso da parte della critica. La storia parla dei tre fratelli, figli illegittimi del grande drammaturgo napoletano Eduardo Scarpetta.

Leggi anche – In arrivo la serie su Totti. Il capitano bacchetta Castellitto: “Non puoi fare la parte mia”

I Fratelli De Filippo, il film evento su Rai 1

Nonostante un destino da emarginati, il loro enorme talento avrà la meglio e li farà prevalere su pregiudizi e una vita all’insegna delle tante difficoltà. La storia narra quando i tre “figli di nessuno” decidono di aprire una compagnia teatrale, ma non possono usare il prestigioso cognome del padre, che mai li ha riconosciuti. La regia è dell’attore Sergio Rubini, mentre i protagonisti sono Mario Autore, Domenico Pinelli e Anna Ferraioli Ravel.

Leggi anche – Speravo de morì prima, Castellitto e l’ipotesi di una seconda stagione: “Non so…”

Il regista Sergio Rubini
Il regista Sergio Rubini (websource)

Nel cast c’è anche il voto noto del comico Biagio Izzo, alle prese con un ruolo drammatico, e anche del veterano Giancarlo Giannini. L’appuntamento è per questa sera, in prima serata su Rai 1. Il film è stato accolto in una “prima” a Napoli al Teatro San Carlo e accolto con lunghissimi applausi e i pieni consensi della critica.