Cosa succederà dopo la morte della Regina Elisabetta?

Quale sarà il futuro della Royal Family dopo la morte della Regina Elisabetta? Gli scenari sono meno chiari di quanto si possa pensare

Dopo aver festeggiato il Giubileo di Platino, la Regina Elisabetta deve fare i conti con l’eredità che lascerà ai sudditi e ai suoi familiari. La 96enne sovrana è in carica dal 6 febbraio 1952, anche se è stata incoronata ufficialmente soltanto nel giugno dell’anno successivo. In Gran Bretagna c’è molta curiosità su quale sarà il nuovo volto della Royal Family quando non ci sarà più Elisabetta II.

Trooping The Colour
Foto: account Instagram Royal Family

L’anziana monarca è da sempre uno dei membri più carismatici della corona britannica e, per questo motivo, è molto amata dai sudditi inglesi. La sua forza e la capacità di gestire situazioni drammatiche le ha dato molta credibilità negli ultimi decenni. Ma quale sarà la direzione della Royal Family dopo la sua morte? Chi prenderà in mano il regno e ne diverrà il nuovo leader? Tra poco proveremo a dare una risposta a queste domande.

Qual è il futuro della Royal Family dopo il regno di Elisabetta II?

La Regina Elisabetta non ha alcuna voglia di abdicare. Lei ha eredito la corona inglese proprio perché qualcuno rinunciò prima di lei nel 1952, ma stavolta non sarà così. È probabile che il Principe Carlo possa assumere qualche mansione in più nei prossimi mesi, ma Elisabetta II, nonostante alcuni problemi di salute, non ha nessuna intenzione di andare in pensione. Morirà da regina, è questo il suo destino.

Carlo Camilla Elisabetta
Foto: account Instagram Royal Family

La dimostrazione della sua volontà è arrivata in occasione del Garter Day, le celebrazioni in onore dell’Ordine della Giarrettiera, l’ordine cavalleresco più antico della Gran Bretagna. La Regina Elisabetta ha ammesso all’ultima edizione anche Camilla Shand e non è la prima volta che l’anziana monarca si esprime in suo favore ultimamente. Questa decisione è storica perché nessuno aveva mai fatto un gesto simile in passato.

La regina, regolarmente presente con bastone e borsetta, ha salutato tutti i presenti come da protocollo e poi è tornata nella sua dimora. Sua Maestà è da sempre amante dei cavalli e non avrebbe mai rinunciato a questo evento pubblico. E poi bisognava dare un segnale a tutti: Queen Elizabeth è ancora al comando e il futuro della Royal Family è nelle mani di Carlo e William, i futuri re d’Inghilterra.