Ricordate com’era Giacomo Urtis prima del successo? Irriconoscibile

Giacomo Urtis, meglio conosciuto come il chirurgo estetico delle star, è stato uno dei concorrenti del Grande Fratello Vip 6: come è cambiato nel corso degli anni a causa dei tanti interventi di chirurgia estetica

Un chirurgo plastico che porta sul proprio volto gli effetti del suo lavoro. Anche per questo Giacomo Urtis è un personaggio assai singolare. Ha trasformato il suo lavoro nella sua passione, diventando anche lui “ossessionato” dalla bellezza estetica. E il primo a cui applica i suoi interventi è proprio se stesso. Si tratta di un medico vero, un chirurgo laureato all’Università di Sassari, specializzato in dermatologia e venereologia, che ha aperto una serie di cliniche “Dr. Urtis Clinic” a Roma, Milano e a Londra.

Giacomo Urtis
Giacomo Urtis oggi (webource)

Un vero e proprio imprenditore della salute e dell’estetica, visto che gestisce anche percorsi di dimagrimento clinico, ma pure una linea di prodotti di bellezza. Lo abbiamo conosciuto grazie alle sue innumerevoli presenze in tv. Infatti Giacomo ha dimostrato di adorare il piccolo schermo e il mondo dello spettacolo. Anche per questo è famoso per essere anche il “chirurgo delle celebrità”. Ha operato, infatti, numerosi personaggi della tv, sia uomini che donne.

Giacomo Urtis, che cambiamento per il chirurgo estetico dei vip

E’ stato protagonista al Grande Fratello Vip 6 (assieme a Valeria Marini, formavano un unico partecipante) ma lo ricordiamo anche per una breve parentis all’Isola dei Famosi. E le sue ospitate sono innumerevoli, soprattutto nei salotti di Barbara d’Urso. Tra le sue uscite famose, quella in cui ha detto di essere andato a letto con Fabrizio Corona mentre la moglie lo guardava. Di lui colpisce l’aspetto estetico: oggi è palesemente “rifatto”, con una serie di interventi al viso che subito colpiscono l’attenzione.

La trasformazione
La trasformazione negli anni (websource)

E infatti rispetto agli esordi Giacomo Urtis è cambiato moltissimo. Nato nel 1977 a Caracas, in Venezuela, si è trasferito in Italia da bambino, ad Alghero in Sardegna. La sua “confessione” sugli interventi estetici arrivò nel 2019, anche se non ce n’era bisogno. Quello che è certo è che cambiato moltissimo negli anni, lasciando un aspetto più naturale per quello più artefatto che conosciamo adesso.