Emma Marrone rompe il silenzio: il dolore e la causa della morte di papà Rosario

Emma Marrone rompe il silenzio e con un video su Instagram svela la causa della morte di papà Rosario e zittisce gli haters.

Emma Marrone rompe il silenzio e torna su Instagram con un video con cui ringrazia tutti per l’affetto che hanno dimostrato a lei e alla sua famiglia per la morte dell’amatissimo papà Rosario, zittisce gli haters e lancia un importante messaggio d’amore.

emma marrone
Fonte Instagram

Emma, in Puglia dove sta affrontando il momento più difficile della sua vita insieme a mamma Maria, al fratello Checco e a tutta la loro famiglia, con la voce rotta dal dolore, torna sui social per ringraziare tutti per il supporto che le stanno dimostrando, ma risponde anche ai soliti leoni da tastiera svelando, poi, la causa della morte di papà Rosario.

Emma Marrone, il grande dolore per la morte di papà Rosario: “Da ottobre scorso stava combattendo contro la leucemia”

Non sono giorni facili per Emma che, coraggiosa come sempre e con una forza invidiabile, ha scelto di tornare sui social svelando la causa della morte di papà Rosario a cui era legatissima mettendo a tacere anche gli haters che, anche in un momento così difficile, non si sono risparmiati.

“Ci tenevo a ringraziarvi da parte mia e di tutta la mia famiglia per tutto l’amore che ci avete dimostrato in questi giorni così difficili e dolorosi. Avrei voluto anche commentare tutti quei soggetti che stanno speculando sul buon nome di mio padre tirando su le solite illazioni fantasiose e ignoranti sulla questione dei vicini. Credo che a voi ci abbia pensato abbondantemente la vita, dice Emma.

Mio padre da ottobre scorso stava combattendo contro la leucemia e non smetterò mai di ringraziare il dottor Enzo Pavone e tutte l’equipè medica del reparto di ematologia di Tricase perchè ci hanno seguito e curato in un momento così difficile”, dice ancora Emma.

“E a tutte quelle persone che in questi giorni mi stanno chiedendo cosa possono fare per aiutarmi. Ecco, qualcosa da fare c’è. Informatevi su come diventare donatori di midollo perchè questo Paese ha bisogno di più donatori. Aiutare gli altri significa aiutare se stessi, più siamo e più vite possiamo salvare nel minor tempo possibile. Ecco cosa dobbiamo fare tutti, per noi, per la vita”, conclude Emma con la voce rotta dal dolore e che in passato, con papà Rosario, aveva commosso tutti partecipando ad una puntata di C’è posta per te.