Emma Marrone sconvolge i social dopo la morte del padre: tragedia nella tragedia

Emma Marrone è devastata per la morte del padre, ma come se non bastasse il lutto, è costretta a difendersi da chi aggiunge tristezza e cattiveria.

La morte di papà Rosario ha colpito la cantante dritta al petto, e l’angoscia è incontenibile. Non si vorrebbe mai perdere una persona cara, specialmente quando si tratta del proprio papà. Emma Marrone non è una donna che si lascia abbattere, ne ha vissute davvero tante, e alla fine si è sempre rialzata. Ed anche in questo momento lotta con le unghie e con i denti per portare in alto il nome dell’uomo più importante della sua vita.

Emma Marrone contro speculatori
fonte: creato da Instanews e foto da https://www.instagram.com/real_brown/

Scomparso il 5 settembre all’età di 66 anni, Rosario Marrone è stato un punto di riferimento costante sotto tutti i punti di vista per Emma. Oltre ad amarlo più di qualsiasi altra cosa al mondo come padre, la cantante ha maturato la passione per la musica proprio grazie al talento e all’ispirazione datagli da quest’ultimo.

Scoperto di essere malato l’ottobre scorso, non ce l’ha fatta, e l’artista lo ricorda con parole toccanti. Anche i colleghi della Marrone dedicano messaggi profondi. Tra questi Elisa durante un suo concerto a Taormina dedica la canzone Hallelujah all’uomo.

Peccato che non sia stato dato il giusto spazio per il lutto, perché arriva un’ondata di cattiveria che la cantante non si sarebbe mai aspettata. Ecco la sua risposta online sotto gli occhi di tutti.

Emma Marrone contro tutti: urla forte la verità!

La cantane è da sempre stata amata dai suoi fan sia per la sua voce e personalità graffianti, ma anche per la trasparenza che ha dimostrato in più occasioni. Così, è lei stessa a rivelare le cause della morte, ma a quanto pare questo non basta per zittire chi specula attorno un evento tanto triste e traumatico. Tuona contro tutti, ecco la confessione.

Emma Marrone difende papà
fonte: https://www.instagram.com/real_brown/

Dalla foto qui condivisa non si è davanti un semplice sfogo di rabbia, ma la situazione è più grottesca del previsto. La cantante avrebbe voluto vivere questo dolore come chiunque altro, ma non ha avuto la possibilità di farlo in piena tranquillità.

Da come si evince dalla sua Instagram stories ha dovuto reagire e rispondere a coloro i quali non hanno nemmeno avuto il rispetto nei suoi confronti, per la sua famiglia, e per papà Rosario che oltrepassa con i clic addosso.

C’è un limite, la morale e l’etica vanno rispettati, specialmente in un momento delicato come questo. La visibilità e l’essere famosi vengono dopo l’umanità.

Di recente, l’artista si era lasciata andare ad uno sfogo profondo, dimostrando l’amore e la sua passione, e di come grazie a questo fuoco niente la possa scalfire. Ma in questo caso l’attacco è stato necessario. Mai avrebbe pensato di doversi difendere da una situazione del genere, fortunatamente grinta e cuore grande non le mancheranno mai.