Sophie Codegoni arriva al limite ed esplode: l’ex vippona ha le ore contate!

Sophie Codegoni è arrivata al limite dopo le critiche ricevute al Festival del cinema di Venezia. Tanto da smascherare una sua ex collega. L’ex vippona ora ha le ore contate!

Sophie Codegoni non sta di certo passando un periodo tranquillo. L’ex tronista di Uomini e Donne finisce al centro della polemica un giorno sì e l’altro pure. In rete, infatti, non si fa altro che parlare della proposta di Alessandro Basciano sul red carpet di Venezia, giudicata da molti qualcosa di finto e architettato unicamente soltanto per avere un po’ di visibilità in più.

sophie codegoni lite
canva

Le critiche infatti non ci sono state soltanto dagli utenti della rete, ma anche dai loro colleghi che non si sono di certo risparmiati. Alcuni però hanno provato a fare il doppio gioco criticandoli aspramente su altri profili mentre sul loro gli hanno scritto soltanto complimenti e belle parole.

Il tutto non è sfuggito alla diretta interessata che ha deciso di smascherare la sua ex collega pubblicamente non mandandole di certo a dire.

Sophie Codegoni non si trattiene ed umilia la sua ex collega: “Evviva la coerenza!”

Sophie Codegoni, che è stata beccata a fare una cosa terribile sui social, ha notato che un’ex vippona con cui ha condiviso l’esperienza al Grande Fratello Vip l’ha prima criticata e poi si è complimentata con lei per la proposta ricevuta.

Sophie non ci ha visto più e ha subito sbugiardato Patrizia Pellegrino: “Evviva la coerenza!” ha esordito l’ex tronista di Uomini e Donne non mandandole di certo a dire. “Con tutto il dovuto rispetto, Patrizia. Nessuno giudica il fatto che tu e tutto il mondo possano trovare questa cosa stramba, fuori luogo, esagerata, organizzata ecc… ognuno ha il diritto di pensare quello che vuole!” ha subito premesso, onde evitare fraintendimenti prima di lanciare la bomba.

“II problema emerge nel momento in cui commenti sotto un post di una cattiveria atroce dando ragione a quella persona dicevo che facciamo show per poi venire sotto al mio post dicendo “evviva l’amore”” ha fatto poi notare. “Quindi Patrizia ti dico solo pensa quello che vuoi ma rimani coerente su quello che è il tuo pensiero ha poi concluso, non mandandole di certo a dire.

Impostazioni privacy