Tecnologia

WhatsApp presenta gli account aziendali

Dopo molti rumors sulla possibilità di vedere anche su WhatsApp gli account aziendali certificati, tramite un post sul blog ufficiale, è stata presentata WhatsApp for Business, ovvero una piattaforma per le aziende pensata per comunicare con i propri clienti.

WhatsApp Payments

Questo modello consentirà alle aziende di tenere i propri clienti aggiornati, e di “[…] fornire ai clienti notifiche utili come gli orari dei voli, le conferme di consegna […]”. WhatsApp non si limita però a tenere i clienti aggiornati, perché anche questi ultimi potranno contattare le aziende e, ad esempio, ordinare beni o servizi. Anche i negozianti potranno utilizzare questo modello per tenersi in contatto con i propri clienti.

I prezzi di questo servizio non sono ancora stati resi noti, ma dovrebbero essere solo le aziende che inviano un elevato numero di messaggi o che richiedono un responsabile WhatsApp per la gestione dei propri account a pagare. Ci saranno anche altre opzioni legate all’intelligenza artificiale e ai pagamenti di e-commerce che potranno essere effettuati direttamente all’interno WhatsApp.

Tutti gli account aziendali che si potranno trovare all’interno del servizio saranno certificati dalla stessa WhatsApp, e saranno identificabili tramite una spunta verde simile a quella degli altri social network di fianco al nome utente. Una buona notizia è che gli utenti potranno bloccare anche gli account aziendali.

Come Telegram, anche su WhatsApp l’utente potrà cercare le aziende con cui ancora non è in contatto tramite il nome. Le aziende non potranno inviare comunque comunicazioni senza che prima l’utente non sia entrato in contatto con loro. Le chat con le aziende saranno ovviamente sicure e veloci come quelle con i propri contatti.

Questo tipo di profili sarà disponibile per il grande pubblico tra qualche settimana, dato che è ancora in fase di test.