Guendalina Tavassi, hackerato il suo telefono: foto e video privati | VIDEO

0
252

Brutta esperienza per Guendalina Tavassi. L’ex concorrente del Grande Fratello sta vedendo video e foto private in giro sui social e su internet. Si tratta di materiale intimo, che le sarebbe stato rubato dal suo telefono, e in particolare dal suo account iCloud

Guendalina Tavassi, hackerato il suo telefono: foto e video privati | VIDEO
Guendalina Tavassi, hackerato il suo telefono: foto e video privati | VIDEO (websource)

Guendalina Tavassi nei guai e infuriata. La showgirl, star dei social ed ex concorrente del Grande Fratello, è in preda allo sconforto. Video e foto intimi sono stati rubati dal suo smartphone (e precisamente dal suo account iCloud) e in queste ore si stanno diffondendo rapidamente sui social e su internet.

Un episodio simile a quanto accaduto, negli anni scorsi, a Belen Rodriguez e Diletta Leotta. Il materiale privato, foto e video, ha contenuti decisamente “hot” ed erano, naturalmente, privati. Si tratta di hackeraggio: un atto molto grave, con Guendalina Tavassi che è la nuova vittima di questo tipo di episodi.

Ti potrebbe interessare anche – Belen Rodriguez audace su Instagam: “Usa tutto il tuo corpo”

Guendalina Tavassi e i video intimi rubati: “Denuncio tutti”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tiktokfan (@tiktokfanitaliano)

 La notizia è stata confermata direttamente dalla donna, romana 34enne, che ha utilizzato Instagram (per lei 1 milione di followers) per fare un appello e cercare di fermare la diffusione delle foto e dei video.

“Ragazzi io sto andando dalla polizia – ha detto la Tavassi disperata – devo fare i nomi di chi ha scaricato quei video privati. Devo risalire a chi mi ha rubato l’account iCloud. Si tratta di video privati: io ho una moglie e quel materiale riguardava me e mio marito. Ho una figlia e questa cosa può rovinare la vita delle persone. Vi ringrazio per i messaggi di sostegno. Quello che è successo è uno schifo. Sono video privati e ricordo che la divulgazione di materiale privato altrui è un reato. Chiunque guarda quei video e perseguibile e farò i nomi di chi ha scaricato questo materiale”. Difficilmente il contenuto privato della Tavassi sparirà rapidamente dai social, ma di certo sale l’allarme per un altro episodio di furto di materiale privato.

Leggi anche – Diletta Leotta in canotta bianca attillata dallo Stadio Olimpico: “Visione celestiale”