lunedì, Aprile 12, 2021

Ultimi articoli

Alessia Marcuzzi non condurrà ‘le Iene’: l’annuncio social. Il motivo della scelta

Un annuncio inaspettato e che ha lasciato increduli non pochi spettatori, anche se il motivo è purtroppo molto serio. Cosa è successo. Visualizza questo post...

Grave lutto per un ex concorrente del GF VIP: il post di Ivana Mrázová

Con poche, semplici ma toccanti parole Ivana Mrázová ha commentato la perdita del padre: ecco cosa ha scritto l'ex concorrente del GF VIP.Con un...

Tommaso Zorzi ad Avanti un Altro: “Mi rincuora che peggio di Fra non avrei fatto”

La partecipazione di Tommaso Zorzi ad "Avanti un Altro" è attesa da molti suoi fan: ecco perché non lo abbiamo visto fino ad ora...

“LOL: Chi ride è fuori”, successo straordinario. Il segreto del vincitore del gioco

Fenomeno “LOL: Chi ride è fuori”: mentre da casa c’è chi si è sbellicato e chi meno, ha vinto Ciro dei The Jackal. Il...

Twitter azzererà i follower dell’account del Presidente degli Stati Uniti

Segui il presidente degli USA su Twitter? Bene, dal 20 Gennaio non lo seguirai più! Twitter azzererà il conteggio dei follower dell’account @Potus: ecco perché.

@Potus e @Flotus sono diventati due account che abbiamo seguito, nominato, re-twittato e (in definitiva) controllato molto negli ultimi anni.
Si tratta, infatti, dei due account del Presidente degli Stati Uniti e della First Lady degli Stati Uniti, che, al momento attuale, sono Donald e Melania Trump.

Prima di loro, però, gli account appartenevano a due altre persone! Barack e Michelle Obama, infatti, erano i proprietari di questi profili Twitter che hanno passato, poi, alla coppia presidenziale entrante.
Presto, però, il loro pubblico verrà azzerato.

L’account Twitter del Presidente USA azzerato: ecco perché

Se sei uno dei 33,2 milioni di follower di Twitter sui quali può contare (l’uscente) Presidente Trump, sappi che dal 20 Gennaio dovrai trovare un nuovo profilo da seguire.

Twitter ha deciso, infatti, di azzerare il conteggio dei follower del famoso account @Potus e di congelarlo in vista dell’arrivo del nuovo presidente Biden.
La scelta potrà sembrarci casuale ma è di certo molto controversa.

Ovviamente, gli account ufficiali della Casa Bianca, del Presidente e della First Lady, così come quelli relativi ai vari uffici presidenziali non possono cambiare ogni 4 anni.
Si tratta, in questo caso, di account che assicurarono una folta base elettorale che Trump, soprattutto in questi anni, ha usato in maniera molto insistente.

Quando ci fu il passaggio di consegne Obama-Trump, Twitter decise di congelare il profilo di Obama (si trova, su Twitter, cercando @Potus44) e farà di certo lo stesso con quello di Trump (il profilo diventerà @Potus45).
Questo “congelamento” rende il profilo uscente un archivio di tutti i tweet e le attività social dell’ex-Presidente ma lasciava, infatti, intatti i follower del profilo “attivo”.
La sottile differenza è che, trasferendo l’account Potus da Obama a Trump, Twitter non ha azzerato i fan lasciando al presidente entrante all’epoca un deciso vantaggio social.

In questo caso, invece, l’account presidenziale ufficiale che passerà a Joe Biden vedrà l’azzeramento totale e completo di tutti i follower.
33 milioni di cui, vi parlavamo sopra, non sono di certo pochi!
Uno svantaggio non da poco, soprattutto considerano l’importanza ed il peso che hanno i social nelle nostre vite!

Twitter ha fatto una scelta decisamente arbitraria ed in molti si interrogano sul motivo che l’ha resa possibile.
Per ora, il famoso social network non ha dato spiegazioni.

Sappiamo solo quello che succederà.

Se anche voi seguite il profilo @Potus, @Flotus, @Vp (il Vice Presidente), @Cabinet, @PressSec (l’addetto stampa) ed @WhiteHouse il 20 Gennaio riceverete una notifica ufficiale da parte di Twitter.
Il social avvertirà i suoi utenti che tutti questi account saranno archiviati e che, per seguire il nuovo presidente ed il suo staff gli appassionati di tweet dovranno cercare i loro nuovi profili.

Su Twitter, intanto, la polemica ha decisamente iniziato a farsi sentire.
In molti si chiedono il motivo di questa scelta che, in questi tempi decisamente difficili, rende un cattivo servizio al nuovo presidente entrante.

La disfatta delle elezioni presidenziali, hanno visto Trump protagonista delle situazioni più assurde passando dai balletti all’oscuramento da parte dei giornalisti.
L’ex presidente, però, ha comunque sempre potuto usare il suo account Twitter per rilasciare dichiarazioni certamente d’impatto.

Il vastissimo pubblico che ha ereditato Donald Trump grazie all’account Twitter di Obama, insieme alle sue dichiarazioni al vetriolo (o decisamente false) lo hanno sicuramente aiutato a costruirsi una fama non da poco.
La celebrità del controverso ex presidente USA non era poca già prima di iniziare il suo percorso.
In ogni caso, però, parliamo di un personaggio pubblico  al quale è stato dato in mano un vero e proprio megafono.

Non si capisce, quindi, il motivo per il quale Joe Biden non dovrebbe usufruire dello stesso “vantaggio”.

L’unica cosa certa è che dal 20 Gennaio tutto cambierà e che per seguire il presidente USA dovremo cercarlo tra i miliardi di utenti di Twitter.

Chissà che l’arrivo delle nuove chat vocali non aiuti il presidente Biden a trovare una fetta di pubblico che Trump si era perso!
Vedremo in quanto tempo Biden riuscirà a prendere (e forse, superare) i 33,2 milioni attuali.

account twitter
(fonte: profilo ufficiale Facebook)

Certo è che il cambio di profili metterà in ogni caso in difficoltà Donald Trump.

Molto spesso, infatti, i suoi tweet sono stati oscurati dalla stessa applicazione a causa di dichiarazioni false, toni minacciosi ed insulti.

Dal prossimo 20 Gennaio, quindi, possiamo aspettarci veramente di tutto: Donald Trump potrebbe perdere la spunta blu ed essere, addirittura, bannato per sempre da Twitter.

Latest Posts

Alessia Marcuzzi non condurrà ‘le Iene’: l’annuncio social. Il motivo della scelta

Un annuncio inaspettato e che ha lasciato increduli non pochi spettatori, anche se il motivo è purtroppo molto serio. Cosa è successo. Visualizza questo post...

Grave lutto per un ex concorrente del GF VIP: il post di Ivana Mrázová

Con poche, semplici ma toccanti parole Ivana Mrázová ha commentato la perdita del padre: ecco cosa ha scritto l'ex concorrente del GF VIP.Con un...

Tommaso Zorzi ad Avanti un Altro: “Mi rincuora che peggio di Fra non avrei fatto”

La partecipazione di Tommaso Zorzi ad "Avanti un Altro" è attesa da molti suoi fan: ecco perché non lo abbiamo visto fino ad ora...

“LOL: Chi ride è fuori”, successo straordinario. Il segreto del vincitore del gioco

Fenomeno “LOL: Chi ride è fuori”: mentre da casa c’è chi si è sbellicato e chi meno, ha vinto Ciro dei The Jackal. Il...

Da non perdere

Ascolti tv Auditel domenica pomeriggio: Mara Venier “schianta” Barbara d’Urso

Ascolti tv Auditel 11 aprile 2021 della domenica pomeriggio. Vince ancora una volta Mara Venier con "Domenica In", battuta Barbara d'UrsoLa sfida degli ascolti...

Vaccini, finalmente il Johnson & Johnson: la data della prima somministrazione

Vaccini: è la settimana di Johnson & Johnson. Prime somministrazioni dal 19 aprile. Sarà il primo siero monodose per la lotta al CovidOggi, lunedì...

Ascolti tv Auditel domenica 11 aprile: vince “Avanti un altro”, ma per un soffio

Ascolti Tv Auditel domenica 11 aprile 2021. Avanti un Altro al 17.6% share e fa un risultato migliore de La Compagnia del Cigno, fermo...

Miguel Bosé shock: “Sono un negazionista Covid convinto e me ne vanto”

Miguel Bosé si vanta in tv di essere un "No Vax" e un negazionista: “Sono un negazionista Covid, e lo dico a testa alta”Miguel...

Arisa e il fidanzato Andrea di Carlo sono tornati insieme: l’indizio

Arisa e Andrea Di Carlo sono tornati insieme. Dopo alcune foto uscite sul settimanale Chi che ritraevano la coppia, è arrivata la confermaArisa e...