Covid-19, bollettino di oggi 29 dicembre: i dati della Protezione Civile sulla pandemia

0
186

Arriva puntuale anche oggi il consueto e quotidiano appuntamento con il bollettino della Protezione Civile sull’epidemia di Covid-19 in Italia. Tutti i dati aggiornati su morti, contagi e guariti e i numeri regione per regione

Covid-19, bollettino di oggi 29 dicembre: i dati della Protezione Civile sulla pandemia
Covid-19, bollettino di oggi 29 dicembre: i dati della Protezione Civile sulla pandemia

Mentre si attende che il vaccino inizi la sua diffusione capillare (la settimana prossima sono attese 450mila dosi in Italia) prosegue il monitoraggio quotidiano dei dati sulla pandemia da Coronavirus in Italia. L’epidemia oscilla tra alti e bassi, con numeri che variano molto perché condizionati dai recenti giorni di festa. Ad esempio, ieri si sono registrati 445 morti. Da capire se l’aumento rispetto ai 305 di domenica è dovuto a un ritardo nelle registrazioni oppure ad altri fattori. Di certo i tamponi effettuati (60mila a Natale e Santo Stefano) sono stati molto inferiori rispetto ai giorni “soliti”. Qui, invece, potrete leggere il bollettino della giornata di ieri, lunedì 28 dicembre 2020.

Covid-19 bollettino di oggi 29 dicembre

I dati sull’epidemia vengono compilati dal Ministero della Salute e rilasciati dalla Protezione Civile. Analizziamo insieme il bollettino di oggi, martedì 29 dicembre. (clicca qui per aggiornare la pagina)

Ecco l’elenco dettagliato e specifico con i nuovi contagi, morti, guariti. Ma anche il numero dei tamponi eseguiti. Di seguito la situazione dei casi di Coronavirus su scala nazionale.

Totale casi: 11.212 contagiati

Morti: 659 morti

Tamponi:  128.740

Dimessi/Guariti: 17.044 guariti

Ricoverati: -270

Terapie intensive: – 16 in terapie intensive

Tasso di positività: 8,7% (-3,8%)

Covid-19, il bollettino di oggi regione per regione in Italia

Di seguito, invece ecco ogni singolo dato che riguarda il numero complessivo di contagi di Coronavirus regione per regione in Italia.

A seguire tutte le cifre dei nuovi casi per ogni regione:

Lombardia: +843

Piemonte: +840

Campania: +625

Veneto: +2.655

Emilia Romagna: +894

Lazio: +1.218

Toscana: + 271

Sicilia: +995

Liguria: +305

Puglia: +749

Marche: +508

Abruzzo: +47

Friuli Venezia Giulia: +493

Umbria: +161

P.A. Bolzano: +91

Sardegna: +116

P.A. Trento: +175

Calabria: +163

Valle d’Aosta: -12***

Basilicata: +70

Molise: +7

*** (risultato dovuto ad un riallineamento dei dati comunicati il 28 dicembre, possibilmente sovrastimati a causa di un problema tecnico degli esami refertati il 28/12/2020)

Nell’elenco quotidianamente aggiornato troverete la situazione con i dati sull’aumento di casi per ogni regione, come comunicato nel bollettino ufficiale della Protezione Civile.

Covid-19: ultimi due giorni in zona arancione. Quando torna la zona rossa

Ultimi due giorni, oggi e domani, in zona arancione. Il provvedimento riguarda tutta l’Italia e prevede che i negozi rimarranno aperti fino alle 21, ma bar e ristoranti saranno chiusi. Consentito, come sempre, soltanto l’asporto. E’ consentito spostarsi liberamente nel proprio comune, ma non si può lasciare la regione in cui si risiede, salvo i soliti motivi di necessità. Ci sono delle eccezioni: ci si può spostare tra comuni con 5.000 abitanti o meno. Non è mai consentito, invece, andare nei capoluoghi di provincia. Attenzione perché da domani e fino al 3 gennaio incluso l’Italia entrerà in zona rossa.

Il calendario delle festività con le restrizioni Covid
Il calendario delle festività con le restrizioni Covid